Come riciclare i rotoli di carta igienica per fare originali costumi di Carnevale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con i rotoli di carta igienica puoi realizzare degli originali costumi di Carnevale fai da te, ecco le idee più belle

I rotoli di carta igienica si prestano perfettamente al riciclo creativo, non a caso vengono spesso impiegati nella realizzazione di lavoretti handmade. E puoi sfruttarne il potenziale creativo anche a Carnevale, utilizzandoli per realizzare dei costumi fai da te decisamente originali.

Puoi tramutarli in polsini da supereroi, parrucche d’altri tempi, cappelli e molto altro ancora. Ecco allora alcune idee creative da cui trarre spunto per un Carnevale all’insegna del riciclo.

Costume da supereroe fai da te con rotoli di carta igienica

I bambini di casa vanno pazzi per supereroi e supereroine? Per il costume ricicla qualche vecchia tuta aggiungendo dettagli rappresentativi del supereroe prescelto, che puoi disegnare e ritagliare dal feltro o dal cartoncino.

Per gli immancabili polsini da supereroe utilizza i rotoli di carta igienica, seguendo le istruzioni di Mas&Pas.

  • Dipingili con pennello e colori acrilici, lasciali asciugare ed eventualmente impreziosiscili con glitter colorato.
  • Dopodiché taglia il rotolo a metà nel senso della lunghezza e arrotonda gli angoli con le forbici.
  • Da un pezzo di cartoncino o di feltro, ritaglia stelle, fulmini o altri elementi decorativi, a seconda del supereroe prescelto.
  • Incolla le decorazioni sui polsini con la colla.

Come vedi, le possibilità sono infinite.


Costume vintage e parrucca fai da te con rotoli di carta igienica

Nel Settecento le parrucche andavano particolarmente di moda, non a caso è noto come il secolo delle parrucche. Se vuoi fare un salto nel passato, quest’anno a Carnevale realizzane una con i rotoli di carta igienica, prendendo spunto da quelle antiche.

Ti basta incollare i rotoli su un nastro bianco che farà da base e posizionare la finta parrucca in testa, fermandola con delle forcine. Per completare il costume, utilizza una camicia bianca con volant, pantaloni attillati e sopra lunghi calzini bianchi.

Costume fai da te da stella con rotoli di carta igienica

Ami sperimentare? Perché non realizzare un originalissimo costume di Carnevale da stella proprio con i rotoli di carta igienica riciclati?

Per questo costume te ne serviranno parecchi, quindi mettili da parte pian piano, in modo da averne abbastanza. Non solo rotoli però, ti serviranno anche una maglietta gialla, pantaloni gialli o bianchi, cappellino giallo, e una “tuta” con base circolare di cartone su cui andranno applicati man mano tutti i rotoli, fino a rivestirla completamente.

Costume fai da te del “Gatto col cappello” con rotoli di carta igienica

Chi non conosce il Grinch, l’acerrimo nemico del Natale? E “il gatto col cappello”? Sono entrambi personaggi nati dall’immaginazione di quel genio del Dr. Seuss, pseudonimo di Theodor Seuss Geisel, scrittore e fumettista statunitense, autore di moltissimi libri per bambini.

Il costume fai da te che ti proponiamo di seguito è ispirato al gatto antropomorfo, protagonista del famoso libro “Il gatto col cappello” del 1957. Per realizzarlo hai bisogno di un vecchio rotolo di carta igienica, filo di lana bianco e rosso, cerchietto, fiocco rosso, giacchetta, pantaloni e scarpe nere, calzini lunghi bianchi.

Qui trovi il tutorial completo per realizzare il cappellino. Ecco i passaggi fondamentali.

  • Pratica un piccolo foro sulla sommità del rotolo e facci passare il filo di lana bianco.
  • Avvolgi il filo intorno al rotolo coprendone circa 1/4. Usa una piccola quantità di colla per tenere l’estremità in posizione.
  • Ora avvolgi intorno al rotolo del filo rosso, alternandolo a quello bianco.
  • Pratica un altro forellino nella parte superiore e infila l’estremità del filo nella fessura. Puoi usare un po’ di colla per tenere fermo il filo.
  • Taglia un cerchio di cartoncino bianco leggermente più grande del rotolo e incolla quest’ultimo al centro del cerchio. Lascia asciugare.
  • Ora puoi applicare il cappellino su un cerchietto qualunque, aiutandoti con un pizzico di colla a caldo.

Una volta pronto il cappellino, occupati del costume, che puoi realizzare con pantaloni e giacca nera, camicia bianca, un paio di lunghi calzini bianchi, un fiocco rosso.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook