Alberi di Natale fai da te con pigne: scopri come realizzarli prendendo spunto da queste idee

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le pigne vengono spesso utilizzate per creare decorazioni natalizie e si prestano anche alla realizzazione di piccoli alberi di Natale, utilizzabili per comporre centrotavola e dare vita a vari tipi di addobbi

Cane traumatizzato torna ad abbaiare

Le pigne vengono spesso utilizzate nelle decorazioni natalizie e si prestano anche alla realizzazione di piccoli alberi di Natale fai da te. Un lavoretto che puoi proporre ai bambini per insegnare loro l’importanza del riciclo creativo e per stimolarne la creatività. Con gli alberelli di pigne, inoltre, puoi comporre originali centrotavola, realizzare decorazioni per finestre e molto altro.

Alberi di Natale fai da te con pigne e perline

Procurati delle pigne di medie dimensioni, incollaci sopra con la colla a caldo delle perline e una piccola stella sulla sommità. Appoggia la pigna su un dischetto di legno, fissandola sempre con la colla a caldo.

Realizza diversi alberelli in modo da poterli utilizzare come centrotavola.

Alberi di Natale fai da te nei vasi

Per questo progetto ti occorrono pigne di grandi dimensioni e tempera bianca. Versa un po’ di colore in un piattino e intingi le punte, lasciando asciugare. Aggiungi sulla sommità una piccola stella.

A questo punto prendi un vasetto qualunque, riempilo con un po’ di muschio e inserisci la pigna.

In alternativa puoi dipingere la pigna di verde, intingere le punte nella tempera bianca, e aggiungere una stella glitterata sulla sommità.

Tocco aggiuntivo, decisamente carino, i pon pon rossi, che puoi aggiungere sulle punte con un po’ di colla a caldo.

Alberi di Natale con pigne e tappi di sughero

Altra idea? Intingi le pigne nella tempera verde, lascia asciugare, aggiungi sulla sommità di ciascuna una stella, infine incolla la base della pigna su un tappo di sughero.

Se ne realizzi diverse, puoi usarle per creare un centrotavola.

Alberi di Natale con pigne e pon pon colorati

I bambini saranno entusiasti di questi alberelli variopinti: per realizzarli ti occorrono piccoli pon pon di feltro di vari colori, feltro giallo, colla a caldo.

Incolla i pon pon a diverse altezze, disegna e ritaglia dal feltro giallo una stella e incollala sulla sommità della pigna. Voilà, l’albero di Natale in miniatura è pronto.

Potresti utilizzare le pigne così realizzate per addobbare le finestre della cameretta, appendendole a varie altezze con dei fili di lana colorati.

Alberi di Natale con pigne variopinte

Anziché dipingere le pigne di un solo colore, perché non trasformarle in alberelli variopinti? Puoi versare 3-4 colori in una vaschetta e intingere ciascuna pigna nelle diverse tonalità.

In alternativa, utilizzando un pennello, puoi dipingere solo le estremità con un colore diverso per ciascuna pigna.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook