Acchiappasogni fai da te: scopri come realizzarli con materiali di riciclo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ti piacciono gli acchiappasogni? Scopri tante idee fai da te per realizzarli con materiali di uso comune e di riciclo

La ricetta del porridge senza cottura

Non una semplice decorazione, ma uno strumento speciale le cui origini risalgono ai nativi americani. Stiamo parlando dell’acchiappasogni, cerchio intrecciato impreziosito da piume, fili e altri elementi, che sarebbe in grado di scacciare via gli incubi, assicurando un buon riposo. Proprio per questo viene spesso collocato accanto al letto.

Sebbene sia possibile acquistarne di già pronti, realizzarne una versione fai da te ti permette di renderlo davvero personale e unico, meglio ancora se utilizzi materiali di riciclo. Ecco allora alcune idee da cui trarre ispirazione per realizzare il tuo acchiappasogni fai da te. 

Acchiappasogni fai da te con cartone riciclato

Cartone riciclato, spago, forbici, colla a caldo, sono questi i principali materiali che ti occorrono per realizzare questo acchiappasogni fai da te. Scopri come crearlo seguendo il video tutorial di SsVersion DIY ✂ La Mia Versione del Fai Da Te.

Acchiappasogni fai da te con fili di lana

Se hai in casa della lana avanzata di vari colori, riciclala per farne un acchiappasogni fai da te originale. Per questo progetto avrai bisogno anche di fili di cotone sottili, 2 cerchi di metallo, perline.

Di seguito trovi il tutorial completo.

 

Acchiappasogni fai da te con fili di lana e nastri riciclati

Ecco un altro progetto che puoi realizzare riciclando fili di lana avanzati e nastri di vari colori. Ti serviranno inoltre filo di cotone, forbici, palline, un cerchio di metallo.

Segui il video tutorial di RaffyD per scoprire come crearlo in poche mosse.

Acchiappasogni fai da te: tante idee con materiali di riciclo

Non solo cartone, fili di lana e nastri avanzati, sono molti altri i materiali di riciclo che si possono utilizzare per farne originali acchiappasogni fai da te. Come il seguente, realizzato con strisce di stoffa di vari colori e fantasie, legate al cerchio principale.

In alternativa puoi utilizzare nastri di vari colori.

Ed ecco una versione fai da te decisamente insolita realizzata con perline, un vaso e vecchie posate.

Ami gli elementi naturali? Con pigne e rametti puoi creare un acchiappasogni fai da te unico nel suo genere.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook