Timo Limone: 6 validi motivi per coltivarlo in balcone o in giardino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Timo limone è una pianta originaria del Mediterraneo, con un distinto gusto agrumato e una resistenza invidiabile a molte condizioni climatiche. Scopri i 6 motivi per i quali dovresti piantare anche tu un arbusto di timo limone.

Tra le piante aromatiche che puoi iniziare a coltivare, specie se sei un/a neofita, c’è proprio il timo limone: robusta, adattiva, “amica” delle altre piante nel tuo giardino e molto altro. Questo incredibile arbusto diventerà il tuo “bimbo verde” preferito fra tutte le piante in casa.

Avere delle piante aromatiche in casa è sicuramente una scelta che costerà un po’ di fatica, ma con grandi benefici. Oltre all’ovvio uso che se ne può fare in cucina (e ci sono sempre nuovi modi di sperimentare con gli aromi) avere una pianta in casa ha anche comprovati effetti benefici: se coltivate all’interno delle nostre case, possono migliorare la qualità dell’aria, ma, più in generale, migliorano la nostra salute mentale.

Se non hai mai provato a coltivare sul tuo balcone, o se vuoi aggiungere una pianta estremamente utile per tutte le altre che sono già presenti nel tuo giardino, allora devi piantare il timo limone. Questa pianta ha moltissime qualità che la rendono perfetta sia per chi vuole iniziare sia per chi è un coltivatore esperto. Andiamo a scoprire i 6 motivi per i quali dovresti piantare il timo limone:

  1. La sua robustezza – il timo limone è in grado di resistere alle gelate, ai climi molto secchi e, in generale, alle situazioni generalmente poco ospitali per le piante. Non solo: il timo limone è una pianta sempreverde, che ti accompagnerà durante tutto l’anno, e che addirittura riesce a difendersi da un problema molto comune ad altri sempre verdi. Infatti, alcune di queste piante muoiono dopo la fioritura, ma il timo limone sopravvive ad ogni situazione
  2. La facilità di coltivazione – date le sue capacità di adattamento, ci sono solo poche cose da tenere a mente per coltivare questa fantastica pianta aromatica:
    • Non innaffiarla troppo perché assorbe poca acqua e potresti far marcire le radici
    • Ha bisogno di molto sole e quindi è bene posizionarla dove può prenderne il più possibile. Inoltre, quando assorbono più luce solare, le foglie del timo limone producono più oli essenziali
    • L’unico momento dell’anno in cui devi fare attenzione sono le prime gelate. Ti basterà coprire la base dell’arbusto con del pacciame e ricordarti di separare la pianta ogni 3-4 anni per farla crescere rigogliosa
  3. Attrae naturalmente gli insetti impollinatori e respinge quelli nocivi – i fiori del timo limone sono molto favoriti dagli insetti impollinatori e verrano visitati spesso. Questo è anche uno dei motivi per il quale è un’ottima pianta da inserire nel tuo giardino. Inoltre, essendo ricca di oli essenziali, è in grado di respingere naturalmente insetti fastidiosi come mosche del cavolo, mosche bianche, tarlo del pomodoro e molti altri.
  4. Ha bisogno di poca acqua – e per questo motivo, riesce a resistere anche alle siccità. Dovrai solo accertarti che il tuo terriccio sia ben drenante
  5. Resiste alle infestazioni e alle malattie – grazie ai suoi oli essenziali, si difende naturalmente da questi due problemi. Gli unici problemi potrebbero essere causati da acqua eccessiva (puoi inserire più compost per drenarla), formiche che puoi allontanare con un pesticida meccanico (che semplicemente compatta il terreno) e afidi, che puoi rimuovere con metodi green
  6. Un’ottimo alleato per altre piante – nel mondo della coltivazione personale, c’è un fattore da tenere spesso a mente. In inglese si chiama companion planting – che indica l’atto di far crescere insieme delle piante che favoriscono la crescita l’una dell’altra. Il timo limone è perfetto per questo scopo e cresce benissimo accompagnato da
    • Origano
    • Maggiorana
    • Salvia
    • Pomodori
    • Patate
    • Cavoli

Questi sono tutti e 6 i motivi per il quale il timo limone dovrebbe diventare la tua nuova pianta da coltivare, o essere il tuo biglietto d’ingresso in questo fantastico mondo!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook