Lavori nell’orto: settembre è il mese giusto per seminare queste golose insalate da raccogliere quest’inverno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche se l'autunno e l'inverno vengono considerati come un periodo in cui l'orto va fatto riposare, puoi comunque coltivare delle ottime insalate senza intaccare la salute del tuo terriccio.

Se hai un orto e stai cercando delle piante da coltivare in autunno e in inverno, questa lista di golose insalate ti sorprenderà.

Che tu viva in una zona più verde dove avere un piccolo orto è comune, oppure se sei in città e hai un orto urbano, sarai sicuramente alla ricerca di alternative o nuovi ortaggi da coltivare durante l’autunno e l’inverno. Una buona pratica è decidere cosa vuoi raccogliere durante l’inverno, così da pianificare fin dall’estate le prossime mosse per il tuo orto personale.

Un ottimo ortaggio da piantare in questo periodo per raccoglierlo da Novembre fino a Maggio sono proprio le insalate. Come con tanti altri, dovrai comunque assicurarti di proteggerle. A differenza di altre coltivazioni, non hanno bisogno di calore extra, ma la quantità e la qualità del raccolto risentono di condizioni climatiche più dure, come piogge forti. Per proteggere il tuo raccolto potrai usare uno strato di:

  • Vetro
  • Polietilene
  • Vello di pecora
  • Rete anti-insetti

Tutti questi materiali possono dimostrarsi utili a modo loro per aiutare le tue insalate a crescere rigogliose.

Andiamo a scoprire insieme tutte le varietà che possiamo coltivare da Settembre fino a Maggio:

  1. Cerfoglio – questa erba aromatica diventerà un’amica preziosa durante tutto l’inverno, siccome è perfetta per arricchire stufati, zuppe e minestre
  2. Cicoria e indivia (anche conosciuta come scarola) – queste due insalate producono, in genere, poche foglie, ma il loro gusto e la versatilità in cucina bilanciano questo fattore
  3. Claytonia (anche conosciuta come Lattuga del Minatore) –  una pianta molto robusta e molto prolifica negli inverni miti
  4. Valeriana – un’insalata che potenzialmente può riprodursi fino da Novembre fino ad Aprile
  5. Lattuga – non ha bisogno di molte presentazioni, ma se non l’hai mai coltivata prima, sappi che puoi tenerla come una piccola pianta ed aspettare che sbocci in primavera, e nel frattempo raccogliere le foglie più esterne
  6. Barbarea – piantala subito per piccoli raccolti con grandi sapori, ma stai attento ai piccioni!
  7. Mizuna – una pianta poco conosciuta in occidente ma ottima sia cotta che cruda
  8. Mostarda – prima della salsa, c’era l’insalata! Se amate il famoso condimento, potete coltivare l’insalata mostarda per avere sia il tipico sapore ma anche un’ottima fonte di vitamia A, K e C.
  9. Rucola – come la cicoria e l’indivia, non dà molto raccolto nei mesi invernali, ma vale comunque la pena piantarla se la ami molto
  10. Spinaci della varietà Medania – piantali al più presto e raccoglierai foglie robuste, dolci anche se in piccole quantità

Ora sai quali sono le insalate più adatte ad essere piantate a Settembre per avere un raccolto da Novembre fino a Maggio. Avere un orto, non importa quanto piccolo, riduce la necessità di andare a fare la spesa e dipendere dai supermercati. In alternativa, cerca di fare scorte da un contadino della tua zona o un’azienda agricola sostenibile. Il cambiamento parte da noi.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook