Sciarpa sospesa: Bologna aiuta così i senzatetto a proteggersi dal freddo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sciarpe: quante ne abbiamo nell’armadio che non usiamo più? A Bologna arriva un’idea solidale: lasciarne una appesa a un albero o ad un palo per le persone che ne hanno bisogno.

Con l’arrivo delle basse temperature, i senzatetto si ritrovano a combattere con il freddo, nella città delle due Torri, arriva un’idea semplice per aiutare chi anche quest’anno sarà costretto a dormire in strada.

Avevamo già parlato di iniziative simili, dopo i cappotti, il caffè, il gelato, la pizza, pane, giocattoli, ma anche pranzi e cene, adesso sono le sciarpe ad essere donate. Un’usanza made in Usa che nasce grazie al gruppo Guardian Angels e già affermata in tante altre città americane.

A Bologna, la sezione italiana ha appena lanciato questo modo speciale di aiutare i senzatetto: in pratica ,basta lasciare su un albero o legata a un palo una sciarpa che chi ne ha bisogno, può prendere liberamente per ripararsi dal freddo.

Accanto alle sciarpe viene messo un biglietto per spiegare il senso del gesto:

“Non sono una sciarpa persa! Per favore, prendimi con te se hai freddo. Ti scalderò”.

Chi lo leggerà, dunque, saprà che siamo davanti a una sciarpa sospesa. Il progetto pionieristico dei Guardian Angels parte da due quartieri di Bologna, San Donato e San Vitale, ma l’intenzione è di estenderlo a tutta la città.

Altre iniziative solidali:

“Dona una sciarpa” è, quindi, un bella risposta di solidarietà all’insegna della sharing economy e della condivisione, per aiutare chi a causa, principalmente, della crisi che ha messo in ginocchio l’Italia, è costretto a ripari di fortuna. Non possiamo che augurarci venga replicato in tante altre città.

Per sapere come partecipare all’iniziativa clicca qui

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook