Oltre 230 ghiri congelati in pacchetti, pronti ad essere venduti. Sequestro shock dei Carabinieri in Calabria

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I Carabinieri di Reggio Calabria hanno trovato in un'abitazione privata 230 ghiri congelati in pacchetti e pronti per essere venduti

Lite tra elefanti

A Delianuova (Reggio Calabria), nell’ambito di alcuni controlli, i Carabinieri hanno trovato oltre 200 ghiri nel congelatore di un’abitazione privata. Erano confezionati in pacchetti già pronti per essere venduti.

Tutto è partito dalla scoperta di una coltivazione di marijuana di circa 730 piante in un terreno comunale di Delianuova. A seguito di ulteriori controlli, effettuati nelle abitazioni e nelle proprietà delle 3 persone coinvolte, sono stati rinvenuti diversi esemplari di ghiro (specie protetta).

Alcuni erano in gabbia, dunque vivi, ma molti altri circa 230 erano congelati e confezionati in oltre 50 pacchetti, presumibilmente pronti per essere venduti o consumati.

ghiri congelati delianuova calabria

@Carabinieri Reggio Calabria

I responsabili sono stati arrestati quindi non solo per produzione di sostanze stupefacenti ma anche per cattura o uccisione di animali di specie protetta. 

Per chi si starà chiedendo perché e a quale scopo vendere ghiri surgelati, dobbiamo ricordare che purtroppo la carne di ghiro è considerata una prelibatezza.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Comando Provinciale Carabinieri Reggio Calabria

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook