Sversamento in mare ad Ischia. Il ministro Costa annuncia: “individuati i responsabili”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Su Facebook il ministro dell'Ambiente Costa ha annunciato che sono stati trovati i responsabili dello sversamento in mare ad Ischia

Sta per finire investito, la mamma lo salva

Qualche giorno fa una segnalazione alla Guardia Costiera aveva permesso di individuare uno sversamento in mare nella zona di baia di Cartaromana a Ischia. Era stata aperta un’indagine che in breve tempo ha portato i suoi frutti: oggi sono stati individuati i responsabili.

Purtroppo la tanto attesa Fase 2 che ha fatto riprendere diverse attività ha portato come conseguenza nefasta anche la ripresa degli sversamenti in mare e nei fiumi. Vi avevamo parlato del Sarno che nei giorni scorsi aveva cambiato nuovamente colore, tornando nero.

In seguito a questo è nata anche una petizione che chiede di fermare e punire gli scarichi illeciti.

Un altro sversamento di dimensioni inferiori, ma sempre molto grave oltre che illegale, era stato segnalato nei giorni scorsi ad Ischia e precisamente nella baia di Cartaromana.

Oggi è stato il ministro dell’Ambiente stesso, Sergio Costa, tramite Facebook ad annunciare che le indagini hanno portato all’identificazione dei responsabili.

 


Come ha giustamente ricordato Costa:

“L’allentamento del lockdown non deve coincidere con l’allentamento della tutela ambientale. Non possiamo permettere che queste persone distruggano il nostro Pianeta, non più”

Il ministro ha elogiato il lavoro congiunto e importantissimo fatto da cittadini e Capitaneria che ha permesso di individuare chi si è macchiato di questo crimine. È proprio grazie alla collaborazione di tutti “che si possono preservare e tutelare le bellezze naturalistiche come queste di Ischia” ha sottolineato Costa.

Fonte: Sergio Costa/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook