Ondate di calore estreme negli Oceani, siamo ad un punto di non ritorno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il caldo record registrato durante tutto l'anno passato perdura e gli impatti sulla fauna e flora marina sono devastanti

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Il 2021 è stato, secondo gli esperti, il quinto anno più caldo di sempre e le ondate di calore registrate a cui si è assistito preoccupano come mai prima gli studiosi degli ecosistemi marini.

Se le popolazioni mondiali considerano ora questo clima “normale” abituandosi alle giornate afose e bollenti, la scomparsa di specie animali e vegetali, lo sbiancamento dei coralli del reef sono solo alcuni degli indicatori di questa criticità dovuta al surriscaldamento globale.

Le temperature estreme che hanno caratterizzato tutto il 2021 continuano ad essere registrate negli oceani sono arrivate ad un punto di non ritorno. Gli oceani assorbono infatti oltre il 90% del calore intrappolato dai gas serra anidride carbonica e metano.

I ricercatori Kisei Tanaka e Kyle Van Houtan hanno perciò analizzato le temperature registrate negli ecosistemi marini negli ultimi 150 anni, grazie ad ed hanno notato che prima del 2014 le temperature considerate estreme si sono ripetute solamente  il 2% delle volte in un secolo, mentre 2014 queste sono aumentate in maniera esponenziale, verificandosi nell’oltre 50% degli anni successivi, 57% addirittura nel 2019.

Gli eventi drammatici che si stanno verificando nei nostri oceani sono dovuti all’aumento delle temperature, si susseguono senza conoscere tregua ed essendo il mare la fonte della vita sulla Terra ed occupando circa il 70% della superficie globale la sua devastazione mette a rischio l’intero pianeta e la sua esistenza.

Dati scioccanti che inquietano ancora di più se si pensa che alcuni esperti avevano già lanciato l’allarme nel lontano anno 1998 quando le temperature registrate nell’Atlantico furono ritenute da record ed ogni limite possibile era ormai stato superato. Da allora sono passati 24 anni eppure le temperature degli oceani continuano a salire.

Fonte: Plos

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook