I koala sono ormai una specie in via d’estinzione in quasi tutta l’Australia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno dei simboli più famosi e amati dell'Australia potrebbero presto scomparire per sempre, i koala sono a rischio estinzione

Il koala è uno degli animali simbolo dell’Australia, ma nonostante il governo stia facendo di tutto per tutelare questo simpatico marsupiale, la sua specie è a rischio estinzione e potremmo essere costretti a dirgli addio per via dei terribili incendi dei boschi di eucalipto del 2019-2020, di malattie quali la clamidia e di altre minacce esterne che hanno ridotto drasticamente il numero degli esemplari presenti nel paese.

Nel 2012 negli Stati della costa orientale del Queensland, New South Wales e del Territorio della Capitale Australiana, i koala erano una specie ritenuta vulnerabile, ma ieri il Ministro dell’ambiente Sussan Ley ha annunciato sul sito ufficiale del governo che questi animali ora fanno parte a tutti gli effetti della lista delle specie a rischio estinzione.

La notizia che non avremmo mai voluto sentire è stata condivisa sui social anche dal WWF Australia.

Accogliamo la decisione di oggi, ma questa non impedirà ai koala di scivolare verso l’estinzione a meno che non sia seguita da leggi più severe e incentivi per i proprietari terrieri per proteggere le loro foreste”

ha detto Stuart Blanch del WWF Australia.

Di questi marsupiali oggigiorno si contano circa 40.000 esemplari, in 47 elettorati australiani i koala sono considerati già estinti mentre negli Stati dove da ieri sono ufficialmente considerati a rischio estinzione le popolazioni di koala hanno subito un declino del 30-40% negli ultimi 3 anni.

Questi dati sconcertanti hanno spinto il governo Morrison a stanziare un fondo record di 50 milioni di dollari per salvare i marsupiali. (leggi anche: Koala, fondo da record di 50 milioni di dollari per salvarli dall’estinzione in Australia)

E anche se Susann Ley rassicura che sono state prese tutte le misure preventive possibili per salvare i koala e garantire una maggiore protezione della specie, il mondo teme le sorti di questo marsupiale.

Fonte: Australian Governament

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook