In arrivo un nuovo anticiclone africano che porterà bel tempo e temperature anomale fino a novembre

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Temperature fuori dalla media della stagione e quasi totale assenza di piogge renderanno questo mese di ottobre uno dei più caldi e secchi della storia climatica del nostro Paese

Le temperature autunnali si faranno attendere ancora: per il prossimo weekend è previsto infatti l’arrivo di un nuovo periodo di alta pressione, che porterà caldo eccezionale e temperature al di sopra della media stagionale almeno fino a novembre.

Nella prima decade del mese di ottobre avevamo già assistito a una situazione analoga, con l’anticiclone proveniente dal Nord Africa responsabile di giornate calde e soleggiate – insolite per il periodo. I giorni scorsi, invece, hanno visto l’arrivo di nubifragi al Meridione, cicloni di tipo tropicale, addirittura temporali con intensità di 5.000 fulmini all’ora che hanno piagato diverse zone della Calabria, della Puglia e della Sicilia.

Dopo questa ondata di maltempo (anch’essa anomala per entità e violenza dei fenomeni), ci attende un nuovo periodo di caldo intenso, che ci accompagnerà fino al mese prossimo. Come spiegato sul sito Meteo.it, si tratta di una situazione climatica le cui conseguenze potrebbero essere drammatiche per il nostro ambiente.

Le registrazioni degli scorsi anni ci dicono che ottobre è il mese più piovoso dell’anno in Italia: nel 2022, invece, sono stimati in media 20-25 giorni soleggiati e senza pioggia su 31: un vero record negativo che metterà in affanno le nostre riserve idriche già fiaccate dal periodo di caldo più intenso mai registrato nel nostro Paese dal 1800 ad oggi.

I mesi fra gennaio e settembre 2022 hanno fatto registrare temperature mai viste in Italia, e la media dell’anno potrebbe ulteriormente alzarsi rendendo quest’anno il più caldo degli ultimi 222 anni. I meteorologi fanno sapere che questa nuova ondata di calore sarà insolitamente lunga e potrebbe estendersi per ben tre settimane, fino alla prima decade del mese di novembre.

Nei prossimi giorni, quindi, il termometro segnerà 26°C al Nord e arriverà a sfiorare i 30°C in Sicilia e Sardegna. Ma le temperature anomale non sono un’esclusiva italiana: il caldo fuori stagione sta interessando buona parte dell’Europa, e un po’ ovunque si registrano temperature di 6°C-8°C superiori alla norma.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook