Tornado e maltempo devastano la Grecia: morti e feriti tra i turisti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sei morti e almenio trenta feriti in Grecia in seguito a una violenta tempesta con violente raffiche di vento e grandinate

Nella notte tra ieri e oggi un tornado ha investito il nord della Grecia causando la morte di sei turisti e ferendo almeno trenta persone.

Grandine, piogge violente e raffiche di vento senza precedenti hanno colpito soprattutto la zona di Calcidica, dichiarata in stato di emergenza.

La tempesta è durata solo venti minuti e, in questo breve lasso di tempo, ha richiesto l’intervento di 140 pompieri nelle operazioni di soccorso e provocato la morte di quattro adulti e due bambini.

Un turista russo e il figlio di due anni sono morti dopo essere stati colpiti da un albero abbattuto dalla furia del vento.

Le violente raffiche di vento hanno divelto tetti e coperture delle case, e proprio il crollo di un tetto è la causa delle ferite mortali riportate da una donna rumena e dal suo suo bambino.

Ha perso la vita anche una coppia ceca quando la roulotte su cui viaggiava è stata travolta dal tornado.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook