Giornata mondiale delle api: che mondo sarebbe senza questo importantissimo insetto impollinatore?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

“Che mondo sarebbe senza le api?” Ve lo siete mai chiesto? Questi piccoli insetti sono una parte vitale degli ecosistemi naturali, ma non tutti sanno che svolgono un ruolo cruciale anche nell’agricoltura e nella nostra produzione alimentare.

Più di 3/4 delle colture alimentari mondiali, infatti, sono strettamente correlate all’impollinazione, quindi tutelare le api significa preservare anche molti alimenti che fanno parte della nostra vita quotidiana.

Eppure, negli ultimi inverni, la mortalità delle colonie di api in Europa è stata in media di circa il 20%. Questo accade dopo l’uso massiccio dei pesticidi, sono i cambiamenti climatici a rappresentare una delle maggiori minacce per gli impollinatori. Senza pioggia, infatti, i fiori non secernono più nettare e polline, dunque come conseguenza del clima anomalo, le api non producono miele.

Non è solo un piccolo insetto. Dà, infatti, il suo grande contributo all’ecosistema in cui viviamo e, quando questo viene meno, anche noi ne risentiamo sulla nostra quotidianità.

Cosa possiamo fare noi per salvare le api

La situazione che riguarda le api è sempre più drammatica. Ma come possiamo agire per aiutarle? Attraverso delle piccole azioni quotidiane possiamo fare la differenza. Ecco per voi qualche consiglio:

Sulle api ti potrebbero interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook