Questo potente calendario che ci ricorda la bellezza di Madre Natura (e il male che le stiamo facendo)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Svelato il calendario 2023 dell'Associazione Anguillara Sabazia Protezione Animali): quest'anno racchiude degli scatti fotografici molto intensi, che mostrano il contrasto fra la della bellezza della natura e l'orrore dell'inquinamento, e degli approfondimenti a tema ambientale scritti dal team di greenMe

Libera Terra

Se avete un’anima ecologista e siete già alla ricerca di un bel calendario per il prossimo anno, quello realizzato dall’Associazione ASPA (Anguillara Sabazia Protezione Animali), potrebbe fare al caso vostro. Anche quest’anno, infatti, l’ente che dal 2016 si occupa di adozioni di cani e gatti e di salvare animali dall’abbandono e dai maltrattamenti sul territorio di Anguillara Sabazia (in provincia di Roma) ne ha realizzato uno che vale la pena sfogliare e appendere in casa.

Il nuovo calendario, che racchiude una serie di potenti scatti firmati dalla fotografa Giosiana Giuliani, è stato presentato lo scorso mese e ci ricorda da un lato la bellezza di Madre Natura, dall’altro il male che le stiamo facendo. Insomma: la Bella e la Bestia, ovvero la natura e la nostra impronta umana. Attraverso la forza delle immagini si accendono i riflettori sulla nostra superbia e sul nostro menefreghismo nei confronti del Pianeta che ci ospita.

Per ogni mese è stata immortalata una donna, in compagnia di un cane, un pappagallo o altri animali, circondata da un ambiente deturpato dall’inquinamento.

Per il quarto anno consecutivo ho realizzato un progetto fotografico che diventa il calendario dell’associazione. – spiega la fotografa – Lo scorso anno mentre giravo in bicicletta per Anguillara e dintorni più volte mi sono imbattuta in discariche a cielo aperto. Ho provato tanta rabbia e ho visto in quel gesto incivile un atto di presunzione! Ho trasformato le mie emozioni in immagini. Ho voluto enfatizzare il contrasto della bellezza della natura con l’orrore dell’inquinamento utilizzando come modelle delle belle e giovani ragazze che con fare distaccato e altero sembrano essere completamente distaccate dall’ambiente.

Tutte le ragazze ritratte non sono modelle professioniste ma sono state incredibilmente capaci di rendere con il loro atteggiamento l’idea che avevo nella mente. A chiudere il calendario, quasi un grido di speranza: l’immagine di una bambina che abbraccia un mappamondo, a significare il futuro nelle mani delle nuove generazioni.

Ecco un’anticipazione:

calendario aspa 2023

©Giosiana Giuliani

Ogni mese è corredato da un breve articolo – realizzato dalla redazione di greenMe – in cui si approfondisce il significato di una giornata internazionale che celebra il mondo della natura e degli animali: dallo Shark Awareness Day, che accende i riflettori sulla sopravvivenza degli squali, al Global Recycling Day, che pone l’attenzione sull’importanze del riciclo e dell’economia circolare.

©ASPA Anguillara Odv

A chiudere il calendario, quasi un grido di speranza: l’immagine di una bambina che abbraccia un mappamondo. Uno scatto che ha un messaggio eloquente: il futuro del Pianeta è nelle mani delle nuove generazioni.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook