Oggi è la Giornata mondiale dello yoga 2017: tutte le iniziative

yoga-day

Anche quest’anno il 21 giugno si celebra la Giornata mondiale dello yoga giunta alla sua terza edizione. Si tratta di una bellissima occasione per seguire asana e meditazioni condividendo la pratica con tante altre persone nel mondo e in concomitanza (non casuale) con il solstizio d’estate.

La giornata dedicata allo yoga, che coinvolge ad oggi 193 paesi nel mondo, è stata fortemente voluta dal premier indiano Narendra Modi, esperto yogi, e resa ufficiale da parte dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2014.

La manifestazione nel corso di questi anni ha riscontrato sempre molto successo, addirittura nel 2016 in occasione dello Yoga Day è stato battuto il Guinness World Record per il più grande raduno di yoga. La pratica guidata da Swami Baba Ramdev a Faridabad (in India) ha riunito insieme ben 100mila persone!

Il fine ultimo della Giornata internazionale dello Yoga è alto e nobile, come ha dichiarato Narendra Modi:

“Non stiamo solo celebrando la giornata dedicata allo yoga, ma stiamo allenando la mente umana a iniziare una nuova era di pace ed equilibrio. Questo è un programma a beneficio di tutta l ‘umanità, per un mondo scevro da tensioni e per diffondere un messaggio di armonia. Lo yoga è il simbolo della ricchezza culturale dell’India, un dono di inestimabile valore tramandato dall’antica tradizione indiana all’umanità. Yoga non è solo fitness o esercizio fisico, ma yoga è migliorare il proprio stile di vita. Lo yoga incarna l’unità del corpo e della mente, di azione e pensiero, non è esercizio, ma riscoperta del senso di unità e di armonia con se stessi, il mondo e la natura”.

international yoga day

Le iniziative in Italia

Come nel resto del mondo, anche in Italia sono previste diverse iniziative che si terranno in piazze, parchi o sedi di associazioni e scuole dove si pratica yoga.

Spicca in particolare lo Yoga Day Genova che già il 17 e 18 giugno, ma anche il 21 in occasione della vera e propria giornata, permette di partecipare a meditazioni, esercizi, danze, ecc. che si svolgono in diversi luoghi pubblici o privati della città.

A Roma invece il Centro Arte Piano Zero ha in programma lezioni gratuite che si terranno in Viale 21 aprile 38 (potete prenotare allo 06-42990254).

international yoga day cover

Nel Giardino delle Sculture alla Triennale di Milano si svolgerà un evento dall’alba al tramonto durante il quale si praticherà 108 volte il saluto al sole. Nello stesso luogo si terrà anche lo Yoga Rave Party guidato da DJ Lo Qi di Bali che unirà musica e movimenti sottolineando l'importanza del contatto con la terra attraverso i piedi.

A Trieste tutte le associazioni del territorio si ritroveranno per praticare e condividere questa giornata sul Molo Audace alle 21.

A Crotone appuntamento presso i Giardini di Pitagora in via Falcone con il seguente programma:

  • Pratica di Yoga per bambini ore 18:30
  • Pratica di Yoga per adulti ore 19:30

È probabile che anche i centri Yoga della vostra città o delle vicinanze abbiano organizzato degli eventi e delle pratiche gratuite in occasione di questa giornata. Informatevi subito, avrete così l’occasione di provare lo Yoga per la prima volta se ancora non l’avete fatto o di sfruttare il potere “energetico” di questa giornata di condivisione mondiale per praticare al meglio.

Protocollo comune per la pratica dello yoga

Anche quest’anno il Ministero dell’Ayush, Ayurveda, yoga e Omeopatia, ha diramato un Protocollo comune per la pratica dello Yoga che si ispira all’Ashtanga Yoga, si può seguire in ogni parte del mondo nel corso di questa giornata ed è facilmente praticabile da tutti. Si inizia con la recitazione di un mantra, si continua con un riscaldamento e purificazione delle articolazioni, alcune famose asana, pratiche di Pranayama e poi la meditazione finale. Infine tutti insieme si recita un sankalpa ovvero una “risoluzione positiva” che recita così:

“Io mi impegno a diventare un essere umano sano, pacifico, gioioso e amorevole.
Attraverso ogni mia azione, cercherò di creare un’atmosfera pacifica e amorevole attorno a me.
Cercherò di superare i limiti di chi sono ora e includere l’intero universo come parte di me stesso.
Riconosco l’affinità della mia vita con tutte le altre vite. Riconosco l’unità di tutti gli esseri viventi”.

Potrebbe interessarvi anche:

Voi che programmi avete per onorare al meglio questa giornata?

Francesca Biagioli