meditazione e yoga nelle scuole

Sempre più scuole in Italia e nel mondo stanno introducendo lo Yoga e la meditazione tra i banchi con effetti benefici sia per gli studenti che per gli insegnanti. I bambini e i ragazzi imparano meglio, hanno voti più alti, sono più concentrati e tranquilli.

Tutto merito degli insegnanti che hanno iniziato a pensare che la scuola può cambiare proprio a partire da attività come Yoga e meditazione che possono distogliere per qualche momento gli studenti dallo studio vero e proprio ma che possono arrecare davvero grandi benefici stimolando la memoria e la capacità di relazionarsi con gli altri.

Sappiamo già che la meditazione e lo Yoga aiutano i bambini a studiare meglio e ad ottenere voti migliori. All’estero lo hanno sperimentato – soltanto per citare alcuni esempi - Angoz Gonzalez, insegnate di inglese nel Bronx, e la scuola Centro de Apoio O Visconde in Brasile, che ha introdotto la pratica dello Yoga e della meditazione prima delle lezioni di matematica e ha così potuto verificare il miglioramento dell’apprendimento da parte degli studenti.

Per quanto riguarda l’Italia vi abbiamo parlato di recente della diffusione dello Yoga per bambini e della meditazione nelle scuole, dalla scuola materna ed elementare fino alle scuole medie.

Una delle nuove storie di trasformazione della scuola grazie all’introduzione della meditazione riguarda San Francisco, dove ha avuto inizio da oltre un anno un progetto per aiutare gli adolescenti in difficoltà.

Agli studenti è stato insegnato a praticare la meditazione per 15 minuti due volte al giorno con l’obiettivo di ridurre lo stress e la confusione nella loro vita. Ciò che è accaduto sembra quasi miracoloso: le sospensioni sono calate del 79% e la presenza in classe degli studenti è quasi raddoppiata. Insomma, la meditazione ha invogliato i ragazzi a frequentare la scuola e ha dato loro sollievo nella vita di tutti i giorni.

meditazione a scuola copia

Inoltre l’associazione Tonic For The Soul ha dato inizio alla campagna Empowering Kids Through Meditation per raccogliere fondi a supporto dell’incremento del tempo dedicato alla meditazione nelle scuole da parte di bambini e adolescenti. L’obiettivo è di potenziare le giovani generazioni in modo che scoprano fin da ora la calma, la concentrazione e la felicità.

In numerose città italiane sono già attive molte proposte dedicate alla meditazione e allo Yoga sia come attività all’interno dell’orario scolastico sia come corsi e incontri extra-scolastici in centri Yoga, ludoteche, palestre, spazi per l’infanzia, luoghi di villeggiatura e non solo.

bambini meditazione a scuola

Lo Yoga e la meditazione donano ai bambini e ai ragazzi un grande vantaggio: li aiutano a sviluppare la creatività e l’intuizione, un’importante via per la conoscenza che va al di là della memorizzazione e del ragionamento logico tipico delle classiche materie scolastiche. Nella scuola ideale vorremmo che lo Yoga e la meditazione ma anche altre attività come l’arte e la musica avessero molto più spazio. Siete d’accordo? I vostri bambini hanno già iniziato a praticare Yoga a scuola o altrove? Quali sono stati i benefici?

Marta Albè

Leggi anche:

frecciaMEDITAZIONE A SCUOLA: AIUTA I BAMBINI A STUDIARE MEGLIO E A GESTIRE LE EMOZIONI

frecciaYOGA PER BAMBINI: I BENEFICI, COME E PERCHÉ PRATICARE FIN DA PICCOLI

frecciaRITA BIGI: LA PROFESSORESSA CHE HA PORTATO LA MEDITAZIONE E LA POESIA NELLE SCUOLE (VIDEO)

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram