kundalini yoga

Avete mai sentito parlare del Kundalini Yoga? Il Kundalini Yoga, noto anche come Laya Yoga, è una scuola di Yoga il cui nome deriva dal focus sul risveglio della kundalini, l’energia latente che giace alla base della nostra colonna vertebrale.

Secondo questo stile di Yoga l’energia kundalini si risveglia grazie alla pratica delle asana, agli esercizi di respirazione (pranayama), alla pratica regolare della meditazione e al canto dei mantra. Il Kundalini Yoga talvolta viene chiamato anche Yoga della consapevolezza e mira a coltivare il potenziale creativo e spirituale dell’essere umano.

Origini del Kundalini Yoga

Lo stile di Yoga che dal 20esimo secolo è conosciuto come Kundalini Yoga affonda le proprie radici nello Hatha Yoga, con particolare riferimento a Patanjali, in antiche tecniche di meditazione e in altre tecniche orientate al risveglio della kundalini.

LEGGI anche: 

Tra i testi di riferimento del Kundalini Yoga troviamo l’Hatha Yoga Pradipika e la Shiva Samitha, che indica agli allievi della scuola del Kundalini Yoga di rivolgersi sia alla pratica delle asana tipica dello Hatha Yoga, sia alla recita dei mantra, sia alle tecniche per il risveglio della kundalini.

Nel Novecento il Kundalini Yoga è arrivato in Occidente prima grazie a Swami Sivananda e poi con Yogi Bhajan, che ha introdotto negli Stati Uniti la propria versione del Kundalini Yoga a partire dal 1968. Yogi Bhajan ha sintetizzato una nuova forma di Kundalini Yoga traendo spunto dalle tecniche e dalle asana dello Hatha Yoga, dallo Yoga tantrico e dai mantra dei Sikh.

L’influenza di Yogi Bhajan e del suo Kundalini Yoga è cresciuta negli ultimi decenni sia negli Stati Uniti che in Europa e in Asia.

Benefici del Kundalini Yoga

Attraverso il suono, i mantra, la respirazione e le posizioni il Kundalini Yoga mira a sviluppare il risveglio spirituale a partire dal percorso compiuto dalla Kundalini dal primo chakra che si trova alla base della colonna vertebrale fino a raggiungere il settimo chakra, che si trova sulla sommità del capo.

Sono numerosi i benefici attribuiti alla pratica del Kundalini Yoga: rende più forti ed energici, migliora la respirazione, favorisce la digestione, incoraggia la forza di volontà, aiuta a superare le cattive abitudini, purifica il corpo e contribuisce all’eliminazione delle tossine, in particolare attraverso delle tecniche di purificazione chiamate Kriya, e grazie alla pratica delle posizioni rende il corpo più agile e flessibile.

Infine, grazie agli esercizi di respirazione, di concentrazione e di meditazione il Kundalini Yoga aiuta a calmare la mente (quando il respiro è calmo anche la mente lo è, quando il respiro è agitato ciò influisce sulla mente - ciò vale per qualsiasi stile di Yoga) e ad aumentare la capacità di attenzione.

Posizioni e esercizi del Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga attinge dallo Hatha Yoga per quanto riguarda la pratica delle posizioni e inserisce diversi esercizi volti al risveglio dell’energia potenziale presente in ognuno di noi, sia dal punto di vista fisico che spirituale.

1) Kundalini Yoga: la posizione della rana

Tra le asana del Kundalini Yoga troviamo la posizione della rana. In questo video Carol, insegnante di Kundalini Yoga del centro Samsara Huesca spiega e mostra come praticare la posizione della rana abbinando movimenti e respirazione.

2) Kundalini Yoga: il respiro in un minuto

Questo video training dedicato al Kundalini Yoga, dal titolo "Il Respiro di Un Minuto", nasce per insegnare il potere del respiro lungo e controllato. Il video training di Kundalini Yoga è tenuto dal dott. Ram Rattan Singh.

3) Kundalini Yoga: esercizi e posizioni per la colonna vertebrale

In questo video troverete una serie di esercizi e di posizioni pensate per contribuire a sciogliere la colonna vertebrale e per lavorare sulla zona dorsale, sulla zona lombare e sulla zona cervicale per coinvolgere tutta la spina dorsale.

4) Kundalini Yoga: posizioni e lezione introduttiva

Grazie a questo video potrete seguire online una lezione introduttiva di Kundalini Yoga (in inglese) per scoprire come vengono eseguite le posizioni e come si utilizzano le tecniche di respirazione.

5) Kundalini Yoga: posizione di allungamento

Ecco un video che vi mostra come eseguire una posizione di allungamento (stretch pose) che fa parte delle tecniche di Kundalini Yoga. Qui trovate una sequenza completa di posizioni del Kundalini Yoga che comprende proprio questo esercizio di allungamento.

Avete mai seguito una lezione di Kundalini Yoga? Come vi siete trovati?

Marta Albè

Leggi anche:

YOGA: ECCO COME TRASFORMA CORPO E MENTE DALLA PRIMA LEZIONE IN POI

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram