@CONI

Marcia 20 km femminile, il regalo più bello: oro storico di Antonella Palmisano nel giorno del suo compleanno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Leggendaria la nostra Antonella Palmisano! L’atleta di origini tarantine sale sul gradino più alto del podio, regalando all’Italia l’8 medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020. E lo fa con un risultato straordinario nella 20 km di marcia, una specialità sportiva finora monopolio delle atlete cinesi e russe.

Quella di Antonella Palmisano è stata una gara memorabile, in cui ha letteralmente stracciato le sue avversarie. La marciatrice tarantina ha preso il largo quando mancavano 4 km al traguardo, senza più voltarsi, puntando alla vittoria, bissando il successo del collega pugliese Massimo Stano, che ieri ha conquistato l’oro nella stessa specialità. 

Ma il risultato sorprendete ottenuto da Palmisano è innanzitutto il regalo più bello che avrebbe mai potuto fare a sé stessa nel giorno del suo 30esimo compleanno.

Per gli Azzurri si tratta della 36esima medaglia, che permette all’Italia di eguagliare il record assoluto stabilito a Los Angeles 1932 e a Roma 1960. E, con un’altra medaglia vinta, questa sarà per gli atleti azzurri l’Olimpiade con il maggior numero di vittorie. E noi siamo abbastanza sicuri che arriverà molto presto!

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Leggi tutti i nostri articoli sulle Olimpiadi di Tokyo 2020:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook