Planfulness: quanto ti alleni in palestra dipende dalla tua personalità. Gli scienziati trovano il nesso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I risultati degli allenamenti in palestra non dipendono solo dallo sforzo fisico, ma più che altro dalla personalità. Lo rivela un nuovo studio dell’Università dell’Oregon, pubblicato sulla rivista Psychological Science, secondo il quale sarebbe tutto merito della cosiddetta “planfulness” se gli obiettivi prefissati a inizio allenamenti vengono o meno raggiunti.

Ma di cosa si tratta? È la capacità di pianificare con largo anticipo i propri impegni al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Capacità che svolge un ruolo fondamentale anche in ambito sportivo, più importante delle motivazioni personali e della forza fisica.

I ricercatori lo hanno compreso analizzando 282 persone iscritte a un corso in palestra, monitorando quante volte ci andavano dopo l’iscrizione. I partecipanti hanno inoltre descritto i propri piani di allenamento e sono stati sottoposti ad alcuni test relativi all’autocontrollo e alla determinazione, per determinarne il livello di planfulness.

Chi ha raggiunto un punteggio più alto in planfulness, frequentava più spesso la palestra ed era quindi più incline a raggiungere gli obiettivi prefissati. Cosa che dimostra, come ha evidenziato una delle autrici dello studio, Rita M. Ludwig, una correlazione fra modo di pensare e raggiungimento del successo:

“Sembra davvero esserci un certo modo di pensare agli obiettivi che si associa a successi a lungo termine.”

Risultato che secondo i ricercatori può essere utile per capire in che modo stimolare le persone a migliorare non solo la propria forma fisica, ma in generale la propria vita, attraverso l’insegnamento della pianificazione a lungo termine.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook