Le cucine plastic free che durano una vita

Sarah Thomas, la prima donna ad aver arbitrato il Super Bowl

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si chiama Sarah Thomas. Fino a qualche giorno fa il suo nome non era noto a molti ma da oggi sarà ricordata. E’ stata infatti la prima donna arbitro al Super Bowl. L’attesa finale del campionato della National Football League, la lega professionistica statunitense di football americano, ha avuto luogo ieri.

Giunta alla 55° edizione, la finale ha visto per la prima volta un arbitro donna a seguire il match. Un primato arrivato troppo tardi nella storia di questo sport, ma come si dice: “Meglio tardi che mai”.

Sarah Thomas, 47 anni, è una veterana del football. Già nel 2015 è stata la prima donna ad aver arbitrato a tempo pieno nella NFL. Ha arbitrato anche una partita di playoff nel 2019. Ma il SuperBowl è tutta un’altra storia: si tratta di un momento atteso da ogni amante del football, l’evento per antonomasia. E il fatto che sia stata finalmente una donna ad arbitrarlo non può certo passare in sordina.

Ma quella di Sarah non è stata l’unica presenza femminile in campo ieri. Al fischio finale, a stringere la mano all’arbitro sono state altre due donne. Locust e Javadifar sono diventate le prime allenatrici di una squadra a vincere il Super Bowl, aiutando i Tampa Bay Buccaneers a battere i Kansas City Chiefs. Sia Lori Locust che Maral Javadifar sono entrambe nello staff dell’allenatore Bruce Arians dei Tampa Bay.

Prima del 2015, la NFL non aveva mai avuto un allenatore femminile. Ma in questa stagione sono stati 8, di gran lunga il numero più alto di sempre. Tra loro troviamo Jennifer King, la cui recente promozione da parte della Washington Football Team l’ha resa la prima donna di colore ad allenare a tempo pieno nel campionato.

I sostenitori delle donne nello sport sono ottimisti sul fatto che il numero di donne che allenano nella NFL continuerà a crescere.

Fonti di riferimento: The New York Times,

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook