@SaraGama/Twitter

Sara Gama, il capitano della Nazionale femminile è la prima donna ad essere eletta vice presidente dell’Assocalciatori

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il luogo comune vuole che il mondo del calcio sia prevalentemente maschile ma qualcosa finalmente sta cambiando, considerando che tante donne amano e praticano regolarmente questo sport. Il nome di Sara Gama sarà ricordato non solo per i suoi successi in campo ma anche perché si tratta della prima donna eletta vicepresidente dell’Assocalciatori.

Sara Gama di Trieste, classe 1989, è nota nel panorama calcistico italiano in quanto difensore della Juventus e della nazionale, delle quali è anche l’amatissima capitana. Ieri però la Gama è stata anche eletta vicepresidente dell’Assocalciatori, ed è la prima volta nella storia che una donna ricopre questa carica.

Una nomina meritata in quanto la Gama è da tempo in prima linea nella lotta per i diritti delle donne calciatrici ed è diventata un simbolo del movimento femminile anche a livello globale (considerate che la Mattel le ha dedicato una delle sue Barbie).

La 31enne è stata eletta dall’Assemblea Aic riunita in video conferenza, una giornata di grande riconoscimento per il movimento femminile che ha ottenuto qualcosa che fino a poco tempo fa sembrava impossibile.

In tanti sui social hanno voluto fare i complimenti alla nuova vicepresidente per l’importante traguardo raggiunto. Tra di loro anche la Ministra per le Pari Opportunità, Elena Bonetti.

 

 

 

 

 

Un nuovo storico traguardo per il calcio femminile del nostro paese ma anche dalla Francia arriva una bella notizia: Stephanie Frappart sarà la prima arbitro donna di una partita di Champions League maschile. È infatti proprio lei che entrerà in campo durante la partita tra Juve e Dinamo Kievo in programma mercoledì sera a Torino.

Fonte: Rai Sport / Ansa

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
eBay

Come trasformare il tuo terrazzo o balcone in una piccola oasi con le fioriere giuste

Deceuninck

Mare, montagna o città? Come scegliere le finestre più adatte al luogo in cui vivi

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook