Come riciclare i tuoi vecchi scarponi da sci per dar loro nuova vita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che fine fanno le nostre scarpe vecchie quando decidiamo di buttarle via? Nella maggior parte dei casi finiscono nelle discariche e non vengono smaltite correttamente, alimentando l’inquinamento di suolo e acqua. Per dare una nuova vita agli scarponi usati l’azienda italiana Tecnica Group, specializzata in equipaggiamento sportivo, ha lanciato un progetto di riciclo per la filiera dello sci.

L’iniziativa, che prende il nome di Recycle Your Boots, è stata presentata un paio di giorni fa a Casa Veneto, nell’ambito dei Mondiali di Sci di Cortina, che si chiuderanno il prossimo 21 febbraio.

Grazie a questo progetto, ogni sciatore che vorrà acquistare un nuovo paio di scarponi da sci Tecnica potrà restituire in negozio i suoi vecchi scarponi, di qualsiasi marca, per poterli riciclare.

“Abbiamo creato un processo organizzato che guarda alla vita dello scarpone, dalla produzione, al riciclo, alla rigenerazione dei materiali. Abbiamo scelto la vetrina dei Mondiali, perché è progetto che coinvolge tutti.” – spiega il Presidente di Tecnica Group Alberto Zanatta. – “Speriamo di coinvolgere gli sciatori che vogliono contribuire, con noi, a ridurre l’impronta ambientale del mondo dello sci. Al tempo stesso abbiamo la possibilità di sostenere i negozianti, provati dalle chiusure e dalla concorrenza online, invitando i consumatori a recarsi in negozio per una buona causa.”

Come funziona il progetto “Recycle Your Boots”

Come anticipato, aderire al progetto è davvero semplice. Basterà recarsi in uno dei negozi Tecnica Group per comprare dei nuovi scarponi, lasciando quelli usati, anche se di altre marche.

“È stato fondamentale trovare le giuste tecnologie e coinvolgere i partner migliori per realizzare il processo” – chiarisce Stefano Trentin, Business Unit Manager di Blizzard-Tecnica – “I vecchi scarponi da sci verranno ritirati nei negozi e trasportati in spedizioni ottimizzate per ridurre le emissioni. L’azienda italiana Fecam si occuperà di separare le scarpette interne e di smontare ogni scarpone nelle sue singole componenti plastiche e metalliche. Tutte le parti verranno quindi inviate ai vicini impianti di Laprima Plastics, un’azienda specializzata che li trasformerà in materie di seconda generazione, come granuli di plastica e pezzi di alluminio, pronti per essere fusi e riutilizzati nella produzione industriale. Anche le scarpette verranno tritate per essere utilizzate come nuove imbottiture.”

recycle-your-boots

@Tecnica Group

Tecnica Group è pronta ad impegnarsi anche per realizzare scarponi e il resto dell’attrezzatura da sci in un’ottica più sostenibile. Infatti, il team di innovazione dell’azienda è già al lavoro per implementare l’utilizzo delle materie rigenerate nel processo Recycle Your Boots nella produzione di nuovi prodotti, mentre gli scarponi delle prossime stagioni verranno progettati in modo da facilitare lo smontaggio, la separazione dei materiali e il riciclo. Infine, Tecnica Gruop punta ad estendere il progetto di riciclo anche ad altri brand, al di fuori dell’industria dello sci.

In quali Paesi sarà attivo il progetto

“Recycle Your Boots” sarà attivo a partire dal prossimo autunno nei negozi che hanno sede nei Paesi alpini: Italia, Francia, Svizzera, Austria e Germania. Ma l’azienda ha anche in programma di “esportare” il progetto anche in altri Stati europei, tra cui la Spagna, la Norvegia, la Svezia, e in Nord America. Per riuscirci, però, sono necessari l’impegno e la collaborazione da parte della comunità degli sciatori, dai negozianti ai clienti.

Fonte: Recycle Your Boots

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook