Lo sport amico della salute e del benessere, ecco perché scegliere un personal trainer certificato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ormai è cosa nota e soprattutto riconosciuta che lo sport sia un toccasana per il benessere a 360 gradi dell’organismo, soprattutto se praticato con costanza e regolarità per tutto l’anno. La cura del proprio corpo e della propria mente non dovrebbero mai essere trascurate.

Purtroppo, però, il tempo libero non è mai abbastanza, così come le energie dopo una giornata spesa in ufficio, luogo in cui si passa la maggior parte del tempo e dove snack, merendine e pranzi poco salutari entrano a far parte delle cattive abitudini giornaliere, abituando così il cervello a quel mix di zuccheri e grassi.

Procedendo in questo modo lo stile di vita diventerà piano piano sempre più statico, con la voglia che viene meno anche solo per percorrere qualche metro a piedi o per fare le scale; così i chili in eccesso aumenteranno, accumulandosi quasi tutti sul girovita e muoversi diventerà sempre più faticoso.

I kg sull’addome facilitano la circolazione nel corpo dei trigliceridi, questi entrano in conflitto col glucosio che inizia a far fatica ad entrare nelle cellule. Così facilmente si potrà andare incontro all’insulino resistenza prima e al diabete di tipo 2 poi.

Palestra classico o Personal trainer certificato?

A volte è possibile rendersi conto in tempo che le cattive abitudini stanno prendendo la meglio ed ecco che le scelte che potrete intraprendere  potranno essere solo due:

  1. iscrivervi in palestra o
  2. affidarvi ad un personal trainer.

La prima alternativa è iscrivervi in palestra, pagare 29 euro al mese, mettervi su una macchina cardio, fare due pesetti e tornare annoiati a casa, oppure investire del tempo e dei soldi in un Personal Trainer Certificato. Un professionista qualificato che prima di stilare un piano personalizzato vi farà un colloquio dettagliato, vi chiederà del vostro stile di vita, di come si è modificato, di come vi sentite. Imposterà un programma personalizzato, che sia graduale ma progressivo nel tempo. Questo vi motiverà ad andare avanti e a non mollare soprattutto se raggiungerete dei risultati visibili.

E quindi i risultati non tarderanno ad arrivare, comincerete ad avere meno fiatone e durante il giorno vi sentirete più attivi. I livelli di zucchero nel sangue scenderanno e si interromperà la dipendenza dai dolci e dalle merendine. L’aspetto allo specchio migliorerà e questo vi darà ulteriore motivazione. Vi stupirete nel riscoprire quanto può essere dolce ed appetitosa una mela.

Andare in palestra non sarà più un obbligo ma un’attività gratificante, a poco a poco sarà più facile allenarvi da soli, e gli appuntamenti con il personal trainer non avranno più cadenza settimanale, ma mensile.

Nel giro di 8 mesi la riscoperta dello sport riuscirà a farvi sembrerà più giovani, più attraenti e soprattutto migliorerete la vostra salute sia fisica che psichica, lo sport infatti ha effetti anche sull’umore. Anche le difficoltà a lavoro saranno più facili da superare perché il vostro cervello sarà sempre ben ossigenato grazie all’attività fisica. La vostra capacità di attenzione migliorerà, insieme alla capacità di resistere agli stress esterni.

Ad un certo punto vi troverete davanti ad un bivio, andare in palestra e smettere come l’80% dei frequentatori (si stima che l’abbandono della palestra sia ogni anno tra il 70-90% degli utenti non abituali) oppure investire su voi stessi, scegliere un bravo personal trainer certificato ed essere gratificati da quello che fa.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook