Siamo in Finale! Le azzurre del volley sconfiggono anche la Cina

Italia volley femminile mondiale

Sfiorare il sogno della vittoria mondiale adesso è possibile. Ancora di più. Le ragazze della Nazionale di Volley hanno battuto la Cina, per 3-2 e conquistano la finale della Coppa del mondo.

A Yokohama le Azzurre hanno sconfitto la Cina al tie-break, soffrendo, perdendo terreno ma ogni volta tirando fuori la grinta necessaria alla rimonta. E per la seconda volta in questo mondiale le ragazze hanno buttato giù la temibile muraglia cinese.

Una partita davvero combattuta, giocata sui nervi e decisa solo al quinto set con la vittoria alla Yokohama Arena per 17-15 da parte delle ragazze allenate da Davide Mazzanti.

Una sfida infinita, durata 2 ore e 15 minuti. Ancora stratosferica la Egonu che ha messo a segno 45 punti, il 38% del totale. È suo anche il punto finale, che ha scatenato un urlo liberatorio.

Il primo set è andato all’Italia, il secondo alla Cina. Le azzurre conquistano il terzo con un sonoro 25-16 ma le cinesi si aggiudicano il quarto set 29-31 arrivando così a una situazione di parità fino al quinto set quando si sono aggiudicate l’accesso alla finale per l’Oro.

Nonostante l’inizio promettente con la vittoria del primo set, nel secondo le cinesi ci sovrastano, anche grazie a Zhu. Anche il terzo set parte in salita per le azzurre, visto le cinesi sembrano prendere il largo da subito, con un 1-4 ma un parziale di sei punti consecutivi rimette tutto in discussione, riportando le ragazze sul 12-6. La Cina perde terreno e regala due punti per altrettanti falli di posizione.

Il quarto set, da solo, meritava di seguire la partita. Una battaglia all’ultima palla, qualche errore ci penalizza ma si arriva a 31-29 con una lotta punto a punto sfiancante.

Il tie-break è stato davvero pericoloso per i deboli di cuore. La ragazze di Mazzanti ci credono davvero. Sbagliano poco, rimangono concentrate. Una costante parità fa rimanere col fiato sospeso fino all’ultimo punto. Quel punto segnato da Egonu, italiana, nata a Cittadella da genitori nigeriani.

Tabellino

ITALIA – CINA 3-2 (25-18, 21-25, 25-16, 29-31, 17-15)
ITALIA: Malinov 1, Danesi 12, Bosetti 9, Egonu 45, Chirichella 8, Sylla 23. Libero: De Gennaro. Cambi, Parrocchiale. N.e: Pietrini, Nwakalor (L), Fahr, Lubian, Ortolani. All Mazzanti
CINA: Yan 17, Zhu 26, Gong 8, Yuan 16, Zhang 1, Ding 1. Libero: Wang. Li 8, Hu 2. Zeng, Yao. N.e: Yang, Liu, Lin. All. Lang Ping

I commenti

“Sono contentissimo, ma è come se fossi ancora dentro la partita… forse non mi rendo ancora bene conto e sto tenendo tutte le emozioni dentro di me. Il sogno però è ancora più avanti, ora dobbiamo pensare solo alla Serbia. Mi aspettavo una partita così, dura e lunga. Nel secondo set abbiamo sprecato troppo in contrattacco, mentre nel quarto abbiamo perso lucidità nel cambio palla. Le ragazze però sono state bravissime a restare in partita riuscendo a organizzarsi tra di loro a livello tattico per riuscire a limitare le avversarie. Ora dobbiamo studiare la Serbia e vedere il match giocato contro l’Olanda. Cercheremo di individuare delle situazioni per metterle in difficoltà” sono le parole di mister Mazzanti.

“Siamo felicissime per la finale conquistata. E’ un’emozione indescrivibile, adesso festeggiamo ma domani ci aspetta un’altra battaglia per poter fare qualcosa di grande. Abbiamo messo in campo tanta la grinta e credo si sia vista oggi. Abbiamo dato tutto, sapevamo benissimo che sarebbe stata dura e che la Cina non ci avrebbe regalato niente” ha detto Cristina Chirichella.

Dove e quando seguire la finale

Adesso tutti gli occhi sono puntati sulla finale. Si tratta della seconda per le azzurre, l’ultima conquistata nel 2002 in Germania e conclusasi con la vittoria. L’avversaria da battere è la Serbia, fresca della vittoria contro l’Olanda per 3-1 (25-22, 26-28, 25-19, 25-23). Un avversario temibile, che ci ha già sconfitto nel girone delle Final Six ed è attualmente campione d’Europa in carica.

La partita Italia-Serbia che permetterà di aggiudicarsi il titolo mondiale avrà luogo domani alle 12.40 in diretta su RaiDue.

Forza Azzurre, tutta l’Italia è con voi!

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto: Federvolley

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

tuvali
seguici su Facebook