Volley femminile: la nazionale piega la Cina e sbanca la prima fase dei mondiali

mondiali pallavolo femminili 2018

Continua a regalarci grandi emozioni la pallavolo. Dopo la felice prestazione della squadra maschile, che hanno di poco mancato le finali, un’altra grandissima prestazione arriva dalla nazionale italiana femminile.

Le ragazze di coach Mazzanti hanno ottenuto il quinto successo consecutivo nel Campionato Mondiale 2018, annientando nientemeno che la fortissima formazone della Cina, oro olimpico a Londra 2016, battuta con un secco 3-1 (20-25, 26-24, 25-16, 25-20).

Pieno di vittorie e punti (5v e 15p) per le Azzurre, quindi, in questa prima fase, grazie a una serie di colpi andati a buon fine sparati senza sosta dall’opposto Egonu e della schiacciatrice Sylla.

L’Italia mostra di essere una squadra che non molla mai, in grado di mettere in mostra una gran pallavolo, anche grazie a tutto il lavoro fatto negli ultimi mesi.

Non ci resta che sperare che questo sia soltanto l’inizio. Si passa ora alla seconda fase con un ottimo biglietto da visita e una grande prestazione, sia a livello individuale che corale. A Osaka (Pool F), dal 7 all’11 ottobre si giocherà per l’accesso alla Top Six, affrontando le formazioni provenienti dal girone C: Thailandia, Azerbaigian, Russia e Stati Uniti.

Tabellino: ITALIA-CINA 3-1 (20-25, 26-24, 25-16, 25-20)

Italia: Malinov 4, Chirichella 12, Sylla 15, Egonu 29, Danesi 12, Bosetti 14. Libero: De Gennaro. Cambi, Lubian, Parrocchiale.. N.e: Ortolani, Nwakalor, Fahr, Pietrini. All. Mazzanti
Cina: Ding 1, Zhu 20, Yan 16, Gong 11, Zhang 5, Yuan 6. Libero: Wang. Hu 1, Zeng, Yao, Li 2, Lin (L). N.e: Yang.
Arbitri: Mokry (Svk) e Makshanov (Rus).
Spettatori: 2200. Durata set: 23′, 29′, 23′, 26′.
Italia: 8 a, 13 bs, 19 m, 22 et.
Cina: 4 a, 5 bs, 9 m, 10 et.

Roberta Ragni

Leggi anche: La rivincita della pallavolo: tutti i prossimi appuntamenti da non perdere per sostenere gli Azzurri

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

corsi pagamento

seguici su facebook