Calcio a 5 atleti down: l’Italia è campione del mondo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un sogno che diventa realtà. L’Italia è campione mondiale di calcio a 5, anche se nessuno ne parla. Non ci stiamo sbagliando e non siamo impazziti se è quello che state pensando. Ad aver vinto l’ambito titolo mondiale sono stati gli azzurri down, che in Portogallo hanno brillato, schiacciando gli avversari.

Una finale che ha premiato i nostri, che hanno battuto per 4-1 i padroni di casa del Portogallo. Guidati da Signoretto e Oldani, la nazionale a Viseu ha dato il meglio di se, passando come un rullo compressore sui malcapitati avversari.

L’Italia ha battuto due volte il Messico (11 a 3 e 8 a 2 i risultati), pareggiato con il Portogallo e poi si è giocata il tutto per tutto nella partita decisiva contro il lusitani, vinta con un primo tempo da ricordare che ha visto Messina e compagni portarsi sul parziale di 4 a 0, lasciando ai vicecampioni solo la gioia del goal della bandiera sul finale di partita.

I giocatori

Ad aver partecipato al mondiale, tra i convocati dal Referente tecnico nazionale Roberto Signoretto, troviamo: Francesco Leocata, Marco Fasanella, Luca Magagna, Davide Vignando, Cristian Palaia, Simone Di Giovanni, Carmelo Messina, Marco Sfreddo, Matteo Simoni, Riccardo Piggio, Amedeo Alessi, Luca Casciotti.

Ecco il riepilogo dei risultati:

Portogallo vs Messico 6-0

Italia vs Portogallo 4-4

Messico vs Italia 3-11

Messico vs Portogallo 0-10

Italia vs Messico 9-2

Portogallo vs Italia 1-4

nazionaledown2

Che bello vederli giocare a calcio! Una soddisfazione per tutto lo staff vedere come i ragazzi sono stati in grado di mettere in campo quello che è stato fatto negli allenamenti! Vincere il mondiale è stata la classica ciliegina sulla torta, un’emozione immensa ma, soprattutto, un evento che garantirà l’ulteriore sviluppo del nostro calcistico riservato ad atleti con sindrome di Down. I ragazzi sono stati magnifici, il gruppo unito fin da subito alla ricerca di un risultato importante, che ci eravamo prefissati alla vigilia e che siamo riusciti con forza a raggiungere. Sono orgoglioso dei miei ragazziha detto Signoretto.

LEGGI anche: SINDROME DI DOWN: 5 STORIE PER DIMOSTRARE CHE NELLA DIVERSITÀ C’È BELLEZZA E FORZA

LEGGI anche: LA BELLEZZA DEI BAMBINI CON SINDROME DI DOWN (FOTO)

Ma non solo. Oltre al titolo mondiale, il primo indetto dalla FIFDS, l’Italia torna dal Portogallo con altri due riconoscimenti, quello di miglior portiere per Francesco Leocata e quello di miglior marcatore per Luca Magagna.

È questo lo sport che ci piace.

Francesca Mancuso

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook