©FIPSAS

L’Italia non si ferma, siamo di nuovo Campioni del Mondo! Stavolta di apnea

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’Italia non si ferma e vince anche i Mondiali di apnea! Grazie Alessia Zecchini per averci dato anche questo orgoglio. A Kaş (Turchia), in occasione della terza giornata di gare del Mondiale di Apnea Outdoor, l’atleta si è laureata campionessa mondiale di assetto costante senza attrezzi con la profondità di – 69,00 m.

Romana e pluricampionessa, Alessia Zecchini ha centrato un altro grande obiettivo, portando di nuovo il nostro Paese sul tetto del mondo.

Leggi anche: Per le Azzurre piovono medaglie ai Mondiali Juniores di Judo! Vinti un oro, un argento e un bronzo nella prima giornata

Scalpitavo dalla voglia di tuffarmi di nuovo e adesso voglio godermi questa medaglia d’oro, per la quale ringrazio il mio allenatore outdoor, Gianfranco Concas, e il Direttore Tecnico della squadra nazionale, Michele Tomasi, i quali mi hanno trasmesso una grande tranquillità, facendomi capire cosa dover fare e come farlo al meglio – commenta l’Azzurra – E questo per me è stato essenziale. La dichiarazione di oggi è il frutto di tutta una serie di fattori. 69,00 m è per me una profondità estremamente importante, in quanto è la stessa che ho conseguito in occasione dell’ultimo tuffo che ho fatto con Stephen Keenan, nel 2017. Un tuffo meraviglioso, il mio personal best dell’epoca. Quindi, questa medaglia ha un significato enorme per me.

Per te e per tutti noi Alessia! Complimenti!

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonti di riferimento: FIPSAS / Coni/Twitter /Alessia Zecchini/Facebook

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook