Se i tuoi figli hanno più di 6 anni puoi usufruire del Buono Sport, fino a 400 euro di rimborso per le spese della piscina o palestra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo sport è fondamentale per adulti e bambini e, nell’ottica di favorire l’attività fisica rendendola accessibile a tutti, la Regione Lazio (ma anche alcuni Comuni di altre parti d’Italia), mettono a disposizione un buono sport.

Non tutte le famiglie hanno sufficienti risorse economiche per pagare lo sport ai propri figli ecco allora che sono nati degli appositi buoni per rendere accessibile a tutti l’attività sportiva. In alcuni casi, il contributo è previsto anche per adulti con disabilità o persone anziane.

Partiamo dalla Regione Lazio che:

concede alle famiglie in condizioni di disagio economico e sociale appositi contributi consistenti in buoni, denominati buoni sport, finalizzati alla copertura totale o parziale delle spese effettivamente sostenute dalle stesse per consentire ai figli minori, agli anziani ed alle persone disabili a carico di praticare l’attività sportiva.

Chi può richiedere il buono e come utilizzarlo

Si può richiedere il buono sport per:

  • bambini tra i 6 e i 17 anni
  • persone anziane (oltre 65 anni)
  • disabili di ogni età

L’ISEE però non deve superare una certa soglia:

  • Reddito ISEE inferiore a 20.000, se disabile la soglia aumenta a 30.000

Va bene anche presentare l’attestato di svantaggio o disagio sociale.

Nel bando si legge che:

Non è possibile richiedere i “buoni sport” nel caso in cui si è già risultati beneficiari nel corso del 2021 dei buoni sport T&T Sport Network Lazio di cui alla DGR 242/2020 o se ottenuto nel 2020, lo stesso  non è stato ancora utilizzato.

Una volta ottenuti, i buoni possono essere utilizzati per iscrivere la persona che ne usufruisce a corsi e attività sportive della Regione, continuative e per almeno 6 mesi, offerte da associazioni o società sportive ma anche federazioni, enti di promozione sportiva e associazioni benemerite, riconosciute dal CONI o da CIP.

Ad occuparsi dei buoni è l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “Asilo Savoia” .

Gli importi del buono sport

Gli importi del buono sport sono fissati in:

  • 400 euro per i minori 6-17
  • 400 euro per over 65
  • 800 euro per i disabili

Ogni nucleo familiare può ottenere un massimo di 2 “buoni sport”, ad eccezione delle famiglie numerose con quattro o più minori a carico, in questo caso il numero massimo di buoni aumenta a 3.

Il contributo può essere utilizzato presso un solo esercizio convenzionato ed entro 12 mesi dalla data di rilascio.

Come richiederlo

Bisogna collegarsi a questo link per scaricare l’apposito modulo di domanda che poi va compilato e inviato via mail, completo degli allegati, all’indirizzo buonosport2021@asilosavoia.it (la domanda e tutta la documentazione allegata dovrà essere scansionata in un unico file Pdf a pena di esclusione).

Considerate che il rilascio dei buoni segue l’ordine cronologico ed è fino ad esaurimento fondi, dunque è bene presentare tempestivamente la domanda. 

L’iniziativa sta avendo già un grande successo ,come ha comunicato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in un tweet in cui promette anche di raddoppiare i fondi (al momento sono 1 milione di euro).

Altri bonus sport attivi

Bonus sport sono attivi anche in altre zone d’Italia. Ad esempio il Comune di Gorla Maggiore, in provincia di Varese, ha ancora attivo “100 volte sport” per bambini e ragazzi tra i 4 e i 17 anni. L’importo massimo che si può ottenere è 100 euro, le richieste possono essere presentate fino al 15 ottobre.  

Padova Gioca” offre invece il rimborso di un importo pari al 50% della spesa sostenuta per lo sport, fino a 200 euro. Si può richiedere per ragazzi dai 5 ai 17 anni di famiglie con Isee pari o inferiore a 15 mila euro. C’è tempo fino al 20 ottobre 2021. 

Anche Venezia propone un voucher, “6Sport”, che prevede un bonus di 180 euro per iscrivere i bambini di 6 anni residenti ad uno sport. Per i bambini di 7 anni c’è invece “6Sport+1”.  

Nel Lazio c’è anche la proposta di Montalto di Castro (Viterbo) per la fascia 6 – 18 anni. Il bonus va da 100 ai 150 euro a seconda dell’Isee. Le domande si possono presentare fino alle 12.00 del 5 novembre 2021.

Vi sono poi Vimercate, Mantova, Parma, Rimini e Cesena che propongono iniziative simili. Informatevi presso il vostro comune di appartenenza per sapere se sono attivi eventuali buoni sport.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Asilo Savoia 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook