Alpinismo: ecco il nuovo bivacco Gervasutti sul Ghiacciaio Freeboudze 100% ecosostenibile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il nuovo bivacco del ghiacciaio Freboudze (Valle d’Aosta) sorgerà a 2.835 metri e regalerà ai fortunati ospiti una vista mozzafiato della parete Est delle Grandes Jorasses del Monte Bianco. All’apparenza niente di strano: di bivacchi su ghiacciai ad alta quota con viste mozzafiato ne esistono a centinaia in giro per il mondo. A differenza di tutti gli altri però, il bivacco Gervasutti, che prende il nome da uno dei big dell’alpinismo italiano degli anni ’30/’40, sarà autosufficiente dal punto di vista energetico, avrà in dotazione un sistema di depurazione delle acque reflue, potrà essere rimosso con facilità in qualsiasi momento… insomma, sarà ecosostenibile al 100%!

Interessante anche il design: minimalista da un lato, dotato di tutti i comfort dall’altro, con in più una scelta di materiali a basso impatto ambientale. Il risultato? All’interno un ampio appartamento con tanto di parete finestrata che dà sul vuoto. All’esterno una struttura simile a un cannone, con tanti oblò e una verniciatura rossa e bianca che, data la pericolosità dell’ambiente, servirà a segnalarne la presenza anche in condizioni meteo difficili. La firma del progetto è di due architetti italiani, Luca Gentilcore e Stefano Testa, con l’appoggio a mo’ di “sponsor” di una delle più grandi (e giovani) aziende italiane specializzata nel fotovoltaico: la EDF ENR Solare.

Sono molto orgoglioso che la mia azienda sponsorizzi questo progetto ha dichiarato l’Amministratore Delegato Andrea Sasso; Prima di tutto perché’ per EDF ENR Solare la tecnologia non deve essere il risultato dello sviluppo, ma piuttosto uno strumento per lo sviluppo, e il nuovo bivacco ne e’ la prova. In secondo luogo perché la nostra partecipazione testimonia l’attenzione che intendiamo dedicare alla Regione Valle d’Aosta.

Il progetto verrà presentato ufficialmente oggi, 13 aprile, a Courmayeur, presso il Jardin de l’Ange, nell’ambito della manifestazione “Piolet d’Or” (ore 21.00). La struttura verrà invece elitrasportata, sostituendo il vecchio bivacco Gervasutti, e sarà a disposizione degli alpinisti già per la prossima estate.

Roberto Zambon

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook