Incredibile! Alex Zanardi ha ripreso a comunicare: “nessuno ci credeva”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo i primi segnali di risveglio di poche settimane fa, Alex Zanardi ha ripreso a comunicare.

Ce lo comunica Federica Alemanno, la neuropsicologa che al San Raffaele di Milano segue il campione di handbike travolto da un terribile incidente vicino a Siena lo scorso anno.

È stata una grande emozione quando ha iniziato a comunicare, nessuno ci credeva. Lui c’era! E ha comunicato con la sua famiglia”, ha detto Alemanno, che a lungo ha tenuto la mano del campione mentre si stava risvegliando nella sua stanza d’ospedale.

La chirurgia da svegli, come spiega la dottoressa esperta in awake surgery, è una tecnica molto particolare che si fa in pochissimi centri in Italia e ha come obiettivo quello di garantire al paziente la migliore qualità di vita possibile dopo un’inevitabile intervento chirurgico.

Il grande campione ex pilota di Formula 1, quindi, sta lentamente recuperando le funzioni vitali. Nel 2001 era riuscito a sopravvivere a un incidente automobilistico in Germania, in seguito al quale fu costretto all’amputazione delle gambe. Era poi tornato a correre, in auto e sulla handbike, con cui ha vinto quattro ori e due argenti alle Paralimpiadi.

Il 19 giugno scorso è stato coinvolto in un drammatico incidente proprio sulla sua handbike.

Dopo gli ultimi aggiornamenti positivi di settembre scorso, quando Zanardi fu sottoposto con successo a una ricostruzione cranio-facciale in seguito alla quale riusciva a rispondere “a stimoli visivi e acustici”, le sue prime parole di oggi lasciano una speranza immensa.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook