slide1

Stanchi di stare sempre seduti alla scrivania a studiare o lavorare? Volete concedervi qualche minuto di sano movimento senza staccarvi dai vostri impegni quotidiani? Da oggi è possibile navigare su internet e stare al pc o leggere un libro mentre si pedala, bruciando calorie e rispondendo a una mail allo stesso tempo.

FitDesk è una brillante bicicletta/scrivania che combina il lavoro o lo studio con l'esercizio fisico. Il sistema ha un supporto che mantiene il computer portatile in modo sicuro, mentre si pedala. La bicicletta, invece, offre varie velocità e resistenze, al fine di garantire un ottimo allenamento per gli ogni livello di preparazione fitness.

C'è anche un comodo bracciolo per sostenere le braccia, magari mentre si gioca al proprio videogioco preferito. I gomiti si poggiano comodamente su rulli massaggianti imbottiti per sostenere il corpo durante il moto e liberare le mani per la digitazione sul computer o su un tablet.

fitdesk

FitDesk è stata progettata per chi è tanto occupato (o pigro) da non avere tempo per il fitness. Con FitDesk, gli utenti possono allenarsi in bicicletta mentre fanno pulizia dalle loro caselle di posta. C'è anche un modello che si adatta ad altre bici per coloro che hanno già una cyclette.

fitdesk2

Insomma, ora è possibile prendere due piccioni con una fava esercitandosi mentre si lavora, e godendosi di più tempo libero.

Una soluzione senza dubbio originale, ma secondo voi potrebbe mai battere una bella corsetta all'aria aperta?

Roberta Ragni

Leggi anche:;

Kickstand desk: la scrivania per non lasciare mai la bicicletta, nemmeno a lavoro

Paradossi moderni: la ruota per fare attività fisica in ufficio (video)

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog