I bambini vietnamiti attraversano il fiume in sacchetti di plastica per raggiungere la scuola

Ogni giorno, a Huoi Ha, uno sperduto villaggio del Vietnam, 50 studenti raggiungono la scuola non a piedi o in bicicletta ma trasportati all’interno di sacchetti di plastica. Proprio così, perché il fiume in piena è troppo pericoloso per loro e per attraversarlo asciutti, non c’è altra soluzione.

A renderlo noto sono stati dei filmati girati da un insegnante di nome Tong Thi Minh, dove è possibile vedere i ragazzi avvolti nei sacchetti, uno dopo l’altro, prima di essere trasportati sulla riva opposta. Una volta arrivati a destinazione, escono dal sacchetto perfettamente asciutti, pronti per iniziare le lezioni.

Bambini nei sacchetti di plastica

L’idea di trasportali in questo modo assai bizzarro, e anche decisamente pericoloso, è nata dopo che il ponte sospeso che permetteva loro di raggiungere la scuola è stato danneggiato a causa delle inondazioni, che qui arrivano puntuali con la stagione delle piogge. Non essendoci alternative, i genitori hanno deciso di trasportarli così, anche perché, quando la zona è allagata, è il solo modo per farli arrivare a scuola asciutti.

Ovviamente i locali sono consapevoli della pericolosità di questa situazione ma purtroppo, se vogliono che i figli frequentino le lezioni, non hanno alternative. Lo stesso capo del villaggio di Huoi Ha, il signor Vo Giong, ha dichiarato, come riportato da vov, che il fiume è pericoloso e che si augura, per questo, che al più presto vengano ricostruiti dei ponti sospesi in grado di collegare le sponde.

Ti potrebbe interessare anche:

Le meravigliose e coloratissime bici degli ambulanti del Vietnam (FOTO)

 

Laura De Rosa

Fonte: vov

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Sparkasse Green

La banca punta alla sostenibilità ambientale

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook