Sole in zucca: la rete di educazione all’aria aperta di Palermo finanziata dal basso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sole in zucca è un progetto di educazione all’aria aperta nato in Sicilia e pensato per bambini da 3 a 5 anni. Quella che attualmente è un’idea ambiziosa sta cercando di trasformarsi in realtà grazie ad una campagna di crowdfunding sul web.

Crescere all’aperto, imparare secondo natura e pensare grande come un bambino sono i pilastri su cui si basa Sole in Zucca, progetto nato dal lavoro della R.E.A (rete educazione all’aperto) di Palermo, associazione che si propone di divulgare un’educazione in stile “asilo nel bosco”.

Fortunatamente nel nostro paese questo tipo di approccio educativo sta diventando sempre più diffuso e anche nei nostri articoli vi abbiamo parlato spesso di esperienze in cui il sogno di un luogo in cui i bambini possano vivere appieno il rapporto con la natura e imparare da essa si è concretizzato in asili, scuole, centri estivi, ecc.

Il progetto Sole in Zucca vuole portare nelle scuole o in altri luoghi di aggregazione per bambini dei laboratori da svolgersi nell’arco di tutta la giornata, dalle 8:30 alle 16, e dedicati alla fascia d’età 3-5 anni. Le attività proposte saranno ispirate a quelle degli asili nel bosco diffusi in tutta Europa con l’obiettivo finale di compensare quella che gli esperti definiscono “sindrome da deficit da natura”.

sole in zucca

Che faranno concretamente i bambini? Cose davvero semplici e splendide: passeggiate nella natura, attività realizzate con materiali naturali, psicomotricità sugli alberi, letture, cura dell’orto, gioco libero e tanto altro. I piccoli avranno l’opportunità di cimentarsi e sperimentare grazie ai tanti stimoli offerti dalla natura e liberi da un’eccessiva interferenza degli adulti (naturalmente i bambini saranno sempre seguiti dagli occhi vigili degli educatori ma senza pressioni!).

Oltre ai laboratori giornalieri gli organizzatori prevedono anche di cimentarsi in attività nei week end, family social pic-nic ed ecofeste di compleanno.

sole in zucca1
sole in zucca mandala

Mandala realizzato da due bambini che partecipano al progetto Sole in Zucca: i fiori rappresentano la primavera, gli aghi di pino e le foglie secche rappresentano l’autunno, i sassi l’inverno e il carbone l’estate

Ovviamente per poter fare tutto questo occorrono dei fondi. Anche se ciò che offre la natura è gratis per poter fare tutte le attività previste è necessario acquistare del materiale come le corde tecniche per poter giocare sugli alberi, i binocoli per avvistare gli animali, il legno per le costruzioni, i vestiti e l’attrezzatura per stare all’aperto con qualunque condizione climatica, ecc.

Al momento poi l’associazione non ha una sede fissa per le proprie attività e l’idea è anche quella di avere un giorno un terreno dedicato a tutte le nuove proposte per i bambini.

Se ti interessa approfondire esperienze simili leggi anche:

C’è bisogno quindi del supporto di tutti dato che come sappiamo le grandi cose spesso nascono proprio dal basso, dalla forza delle idee e con l’aiuto della comunità. Se il progetto vi piace e volete contribuire concretamente alla sua realizzazione potete fare una donazione tramite la piattaforma Produzioni dal Passo dove è aperta la campagna di crowdfunding della R.E.A.

Francesca Biagioli

Foto: R.E.A

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook