Maxi sequestro di giocattoli: 2mila peluche cinesi pericolosi per i bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Giocattoli cinesi pericolosi per la salute dei bambini. A Genova, grazie a un’operazione congiunta di carabinieri del Nas e funzionari delle Dogane della Spezia, è stato effettuato un maxi sequestro di più di 2mila peluche perché ritenuti non sicuri e non conformi alla normativa comunitaria.

Il risultato è stato reso possibile grazie al monitoraggio e all’analisi delle banche dati dell’amministrazione doganale, oltre alle segnalazioni provenienti dalla Direzione Centrale Accertamenti e Controlli – Ufficio Analisi dei Rischi dell’Agenzia delle Dogane, che ha individuato una partita di giocattoli proveniente dalla Cina, destinati ad una società di Forlì.

LEGGI anche: 32MILA PELUCHE PERICOLOSI PER I BAMBINI: IL MAXI SEQUESTRO (VIDEO)

2616 sono i giocattoli venuti fuori senza i requisiti di sicurezza e quindi pericolosi, per un totale di circa 50 mila euro. Si tratta di peluche – con una falsa marcatura CE – che presentano una consistente e continua perdita di peli, possibile causa di problemi per la salute se ingeriti, aspirati o posti a contatto con gli occhi.

peluche genova

L’importatore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di La Spezia per falso ideologico, violazione del codice del consumo e della normativa per la sicurezza dei giocattoli.

Germana Carillo

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook