Selvatichezza dei bambini, i libri che ci insegnano ad amarla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quanto eravate selvatici nell’infanzia? E quanto siete rimasti selvatici in età adulta? La selvatichezza o wilderness è una qualità speciale, anche se a prima occhiata può sembrare scomoda. Scomoda perché i bambini selvatici spesso non amano le regole e tendono a fare a modo loro… ispirati dalla natura selvaggia.

Non sarebbe male coltivarla fin dalla tenera età anche negli spiriti più mansueti perché la wilderness è preziosa sia dal punto di vista creativo che umano. Se da un lato va d’amore e d’accordo con l’immaginazione, dall’altro aiuta a vivere la vita oltre i condizionamenti, i giudizi, la morale comune. Perché lo spirito selvatico non rinuncia alla propria individualità e al proprio intuito per compiacere gli altri e la società in cui vive. E non per questo è irrispettoso, tutt’altro!

Di bambini così la letteratura ne ha sfornati diversi, prima fra tutti la mitica Pippi Calzelunghe, ragazzina ribelle, decisamente selvatica, creativa e speciale. E vogliamo parlare di Coraline, la protagonista del libro omonimo di Neil Gaiman? O di Bibi, altra nordica fuori dagli schemi?! Ecco i libri che ci insegnano ad amare la wilderness.

Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren

pippi

@Salani Editore

Mitica, unica, selvatica, Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren è uno di quei personaggi che hanno fatto la “storia”! Nonostante siano trascorsi più di 70 anni dalla sua nascita, continua a essere un modello di selvatichezza intramontabile, una vera anticonformista, uno spirito libero che strappa sorrisi anche agli adulti più noiosi.

Il libro, che venne pubblicato nel 1945, è incentrato proprio sull’eccentrica bambina dal curioso nome, che vive insieme a una scimmietta e a un cavallo in un’enorme villa in Svezia, ha un papà pirata, un grande tesoro nascosto nella sua casa, e due amici di nome Tommy e Annika.

Pippi, come tutti sanno, non è una bambina obbediente, fa sempre di testa sua ed è felicissima di vivere da sola perché così può andare a letto quando le va e non deve dare spiegazioni a nessuna mamma e a nessun papà. Talmente amata in tutto il mondo da essere diventata ormai un’icona di simpatica selvatichezza.

Cosa ci insegna? Il valore della libertà! Libertà di pensare con la propria testa anche quando la maggioranza pensa diversamente, libertà di essere se stessi a dispetto della morale comune, libertà di vivere la vita secondo le proprie inclinazioni. Ma pur sempre con tanta generosità!

Coraline di Neil Gaiman

coraline

@Mondadori

Coraline è un libro di Neil Gaiman, una fiaba dark incentrata sulle avventure della giovane protagonista, Coraline, bambina curiosa molto annoiata dal tran tran quotidiano, che accede a un singolare universo parallelo dove la attendono sorprese inquietanti.

La selvatichezza di Coraline risiede nella sua curiosità, alimentata dalla noia, che la spinge a inoltrarsi nell’ignoto. Certo, gli incontri che la attendono nel mondo parallelo non sono rassicuranti, ma necessari a procurarle una nuova consapevolezza, a farla maturare e a scoprire un coraggio interiore inaspettato.

Coraline ci insegna, un po’ come Alice nel paese delle meraviglie, a essere curiosi, a inoltrarci oltre i rassicuranti mondi a cui apparteniamo per vedere oltre, sfidando l’oscurità dell’ignoto, a dispetto del buonsenso.

Bibi, una bambina del nord di Karin Michaelis

bibi

@Salani Editore

Bibi è una bambina danese che, un po’ come Pippi, non riesce proprio a rinunciare alla sua natura libera e indipendente. Per fortuna! Ha un papà capostazione grazie al quale può viaggiare senza biglietto in tutta la Danimarca anche se poi, finisce per girare sui mezzi più disparati, dalla bici ai carri bestiame, come una vagabonda.

Bibi è curiosa, indipendente, creativa, vivace, complessa, diversa da tante sue coetanee. Non ha paura, nelle sue strampalate avventure corre volontariamente tanti pericoli, ha amici “strani” e tutto questo la rende un’eroina per eccellenza della selvatichezza.

Bibi ci insegna a essere noi stessi, a dispetto del mondo circostante e dei suoi tentativi di addomesticarci.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook