Bambini in auto: perché nel seggiolino non devono indossare cappotti (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Niente cappotti invernali nel seggiolino! A parte che in auto c’è un micromondo così caldo che per i bambini tenere addosso anche un giubbotto equivarrebbe a farli soffocare, ora gli esperti dicono che cappotti e cappottini sarebbero pericolosi anche per la loro incolumità.

Il programma Today della NBC News ha infatti realizzato un video di nuovi crash test in cui si dimostra che i piccoli correttamente legati al seggiolino potrebbero non essere al sicuro se indossano giacche invernali. Nel malaugurato caso di un urto, infatti, le cinture non riuscirebbero ad assicurare che il bambino rimanga dentro al seggiolino. Voluminosità e scivolosità sono le pecche dei giubbini, dal momento che i materiali utilizzati per repellere l’acqua creano sulla superficie del cappotto una patina viscida che può essere controproducente in caso di incidenti in macchina.

In un laboratorio ufficiale di crash test del Michigan, un bimbo-manichino che sembrava essere legato saldamente in un seggiolino per auto vola via praticamente fuori in un incidente simulato a circa 50 chilometri orari.

Insomma, gli esperti dicono che per mettere al sicuro il bambino in auto non solo bisogna stringere bene le cinghie, ma anche levare loro il cappotto. Se proprio pensate che il pupo abbia freddo, prediligete una copertina sopra le gambe. E il consiglio vale anche per gli adulti, che, secondo gli esperti, non dovrebbero portare i loro cappotti invernali quando sono al volante o accanto come passeggeri.

Dal video si evince anche che in genere ci sono due tipi di errori che vengono fatti dai genitori: se il primo è proprio quello di far indossare al bimbo abiti che fanno volume e scivolosi, il secondo è quello di non stringere a sufficienza le cinghie.

Tutti sereni allora? Certo! Via cappotti ingombranti anche per gli stessi movimenti dei pargoli e stringete bene le cinture: secondo gli esperti se si riescono ad inserire due dita tra le cinghie e il corpo dei piccoli ancora non basta a tenerli al sicuro.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Stop al fumo in auto con bimbi e donne incinte: i nuovi divieti in vigore da Natale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook