Gli schiaffi ai bambini causano più danni che benefici. E la Scozia li vieta ufficialmente per legge

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Scozia è diventata la prima parte del Regno Unito a vietare gli schiaffi come punizione per i bambini.

In base alle nuove regole, anche i piccoli ora hanno la stessa protezione legislativa degli adulti contro le aggressioni, dopo che la modifica della legge è stata ufficialmente apportata oggi, 7 Novembre.

Un impianto normativo di cui avevamo già parlato, e che entrerà in vigore nel Paese più settentrionale del Regno Unito a partire dal 2022.

Lo schiaffo è stato a lungo considerato una “punizione ragionevole ” in altre aree (Italia compresa).  Molti genitori giustificano questo tipo di punizione con il fatto che anche loro sono stati schiaffeggiati da bambini e affermano che non ha fatto loro alcun male. Ma è vero?

Recentemente, i ricercatori negli Stati Uniti hanno esaminato oltre 50 anni di ricerche che hanno coinvolto più di 160.000 bambini, concludendo che schiaffeggiare i bambini in realtà causa più danni che benefici. Gli studiosi hanno scoperto che schiaffeggiare spesso “fa il contrario” di ciò che i genitori vogliono, anzi raramente si traduce in una maggiore “obbedienza” da parte dei bambini.

È stato anche dimostrato che i bambini che vengono schiaffeggiati hanno maggiori probabilità di mostrare livelli più elevati di aggressività e problemi di salute mentale durante la crescita (lo studio è stato pubblicato sul Journal of Family Psychology).

Ma ora questa legge, che segue l’esempio di molti altri Paesi (sono già 58 nel mondo ad aver vietato le punizioni corporali sui bambini) stabilisce in termini chiari che, invece, non dovrebbe proprio far parte dell’infanzia.

Un passo importante per un mondo in cui diritti dei bambini sono veramente riconosciuti, rispettati e rispettati. Educare senza punizioni è possibile: dobbiamo solo imparare la lingua dei bambini. E questo non significa affatto non mettere limiti e regole, anzi…

Fonte: Skynews

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook