Ragazzini contro le auto in corsa in Salento. La nuova folle sfida partita da Tik Tok

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si torna a parlare di Tik Tok, social ormai tristemente noto per diversi fatti di cronaca che hanno riguardato bambini e adolescenti. Proprio da qui sarebbe partita un’altra folle sfida, quella di lanciarsi contro le auto in corsa, che avrebbe raggiunto anche il Salento.

Dopo la terribile notizia della bimba di 10 anni morta per partecipare all’assurda “Black out challenge” su TikTok, ora è stato segnalato un altro pericoloso episodio che sembra partire ancora una volta dal controverso social.

Alcuni utenti, che fanno parte di un gruppo Facebook dedicato a chi vive a Gallipoli, hanno raccontato alcuni gravi episodi avvenuti nella cittadina del Salento. Sembra che, proprio qui, un gruppo di ragazzini tra i 10 e i 12 anni stia provando una pericolosissima sfida social.

Si tratta della planking challenge che consiste nel cogliere di sorpresa gli automobilisti uscendo all’improvviso e saltando sulle vetture in corsa con l’obiettivo di sedersi sul cofano.

Naturalmente, per rendere il gioco più pericoloso, il tutto viene fatto nelle ore serali quando è buio. Nello specifico i ragazzi di Gallipoli sono stati avvistati tra le 20 e le 21.

Il Nuovo Quotidiano di Puglia riporta alcuni dei messaggi postati dagli utenti Facebook che ovviamente segnalano la cosa per evitare possibili tragedie:

“Vorrei segnalare agli automobilisti che in Viale Europa ci sono ragazzini tra i 10 e i 12 anni che si nascondono dietro le auto parcheggiate e appena vedono i fari di un’auto si buttano letteralmente in mezzo alla strada”

I ragazzini sono stati avvistati non solo in viale Europa ma anche nei pressi della Chiesa della Madonna della Purità nel centro storico. Non è ancora chiaro quanto sia esteso il fenomeno, considerando anche che per il momento è stato segnalato solo sui social e nessun intervento è stato richiesto alla polizia o alle autorità locali.

Tutto lascia pensare comunque che si tratti proprio della planking challenge che, tra l’altro, non è la prima volta che arriva in Italia. A Napoli, qualche mese fa, un ragazzo era saltato su un auto in corsa mentre gli amici lo riprendevano in un video per Tik Tok.

Fonti: Il Nuovo Quotidiano di Puglia  / Il Messaggero

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook