La nuvola della calma, un semplice “trucco” per far tornare la tranquillità nei bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I vostri bambini stanno vivendo un momento complicato e li notate più ansiosi o agitati del solito? Provate a proporgli questa semplice attività di visualizzazione. Tante coloratissime nuvole della calma potrebbero riuscire a cambiare l’umore e la giornata dei piccoli.

A suggerirci questa bella attività di visualizzazione da far fare ai bambini e, perché no, da sperimentare anche noi adulti quando ci sentiamo irrequieti e vogliamo recuperare un po’ di calma è Monia Monti, pedagogista ed esperta di meditazione e mindfulness.

Su queste tematiche la dottoressa Monti ha pubblicato anche un libro: “Bambini calmi e felici. Tecniche di meditazione per bambini e adulti per gestire l’ansia e lo stress”.

Ma vediamo ora in cosa consiste la nuvola della calma e quando è consigliato servirsi di questa tecnica.

Le nuvola della calma

Chiudere gli occhi e fare qualche respiro lento e profondo. Immaginare poi che nella stanza in cui si trova ci siano tante belle nuvoline della calma di colore bianco, azzurro, rosa… possono essere grandi  o piccole. Si respira il colore delle nuvola che magicamente ci dipinge la testa dello stesso colore, si inspira ancora questo colore della nuvola della calma che ora dipinge le braccia e le mani.

Respirare ancora la nuvola della calma e ora il suo magico colore dipinge la schiena e dona un profondo senso di rilassamento. Fare entrare dal naso questo colore della nuvola e fallo scivolare nella pancia che si rilassa. Ancora una volta si inspira questa nuvola magica che dipingi di calma e tranquillità le nostre gambe e i nostri piedi.

Tutto il corpo è avvolto da questo meraviglioso colore della calma e della tranquillità.

Possiamo ancora respirare questa nuvolina della calma e quando espiriamo possiamo lasciare andare tutte le cose che ci preoccupano e ci danno fastidio in questo momento e immaginarle di lasciare andare via su una nuvola grigia, ripetere alcune volte.

Quando praticarla:

Dato che è una meditazione che dona un profondo senso di rilassamento e di tranquillità, aiuta ad allontanare i pensieri, ad avere più consapevolezza delle proprie emozioni e saperle esplicitare in modo più chiaro, può essere praticata in qualsiasi momento della giornata. Utile anche per ritrovare una maggiore concentrazione, ad esempio prima dei compiti o di una gara sportiva.

Per altre attività di rilassamento e mandala per bambini leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook