La campagna pubblicitaria che invita i bambini a distruggere gli insetti con i pesticidi

mosquito squad

Un’azienda statunitense impegnata nella lotta agli insetti mediante l’utilizzo di pesticidi ed insetticidi starebbe mirando ad allargare il pubblico di utenti dei propri prodotti e servizi coinvolgendo i più piccoli nelle proprie campagne pubblicitarie e mettendo potenzialmente i bambini a rischio per quanto concerne l’esposizione alle sostanze tossiche comunemente contenute negli spray utilizzati per debellare gli insetti, ancora di più se il loro utilizzo dovesse risultare abituale e prolungato.

Moaquito Squad, questo il nome della compagnia in questione, ha pubblicato e posto in circolazione un libro per bambini con immagini da colorare, attraverso il quale viene espressa l’estrema necessità di annientare ogni insetto presente nel proprio giardino, che con la propria puntura potrebbe essere potenzialmente pericoloso per bambini o animali domestici. Gli spray insetticidi vengono descritti come l’unica possibilità di azione contro gli insetti, ovviamente senza tenere conto della possibilità di ricorrere a rimedi naturali per il loro allontanamento, nei rari casi in cui essi possano rappresentare un reale e grave fastidio per gli abitanti della casa.

Il libro viene distribuito gratuitamente ai più piccoli da parte di Mosquito Squad e potrebbe contribuire a rovinare il loro rapporto con alcuni dei più piccoli esseri viventi presenti in natura, che fortunatamente non sono sempre fonte di pericolo o di malattie. Anzi, proprio gli stessi prodotti usati per liberarsi della loro presenza potrebbero essere connessi allo sviluppo di disagi legati alla salute. La preoccupazione in tal senso rimane ferma, sebbene i prodotti di Mosquito Squad vengano presentati come innocui per la natura ed il pianeta e come irrinunciabili per proteggere se stessi dalle punture di insetti.

Negli Stati Uniti si starebbe dunque già intervenendo per fermare la popolarità di Dread Skeeter, il protagonista dell’opuscolo da colorare per bambini, che attualmente starebbe preoccupando sia gli ambientalisti che le autorità governative. Gli esperti hanno sottolineato in particolare come l’esposizione a pesticidi ed insetticidi possa essere legata a problemi come gli attacchi d’asma e a disturbi a lungo termine legati all’apprendimento ed alla riproduzione.

Tra gli oppositori alla campagna pubblicitaria incriminata vi è Nancy Alderman, presidente dell’associazione no profit Environment and Human Health, la quale ha giudicato realmente incredibili ed inaccettabili gli strumenti utilizzati da Mosquito Squad al fine di accrescere le proprie vendite. Un supereroe e mascotte impegnato a combattere contro gli insetti tra bambini che giocano allegri in un prato crea un’immagine fasulla e fuorviante, sfruttando un pubblico non ancora in grado di comprendere ciò che si cela dietro un messaggio apparentemente positivo.

Marta Albè

Fonte foto: MosquitoSquad.com

Leggi anche:

10 rimedi naturali per allontanare le mosche

La guida per tenere lontani gli insetti

Anti-zanzare naturale e fai-da-te

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook