Tuo figlio sarà bravo in matematica? Dipende dagli ormoni in gravidanza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Matematica questione di ormoni: la mancanza dell’ormone tiroxina in gravidanza creerebbe problemi nelle capacità matematiche. Insomma, se in matematica prendi a stento la sufficienza è “colpa” di mamma.

Secondo uno studio olandese pubblicato sull’European Journal of Endocrinology, infatti, i figli di donne che durante i 9 mesi di attesa hanno presentato bassi livelli di quell’ormone tiroideo sono per il 60% più inclini a non saper far di conto.

La ricerca, condotta da alcuni studiosi del VU University Medical Center guidati da Martijn Finken, ha preso in esame 1.196 bambini sani, seguendoli dalla nascita a 5 anni. Alla dodicesima settimana di gravidanza gli studiosi hanno registrato i livelli di tiroxina materni, poi più in là hanno esaminato i risultati dei test di linguaggio e capacità matematiche fatti a scuola.

In passato, già si era scoperto che a livelli abbastanza bassi dell’ormone tiroxina nelle donne in gravidanza poteva corrispondere un ridotto sviluppo cognitivo dei bambini, ma ora con queste nuove ricerche quello che è emerso è che i figli delle donne con livelli bassi dell’ormone tiroxina sono risultati almeno due volte più portati a non andare bene in matematica.

Non le stesse difficoltà si sono riscontrate, invece, nei test sul linguaggio. “Resta da vederespiega Finken – se questi problemi persistono nell’età adulta. È possibile che questi bambini beneficino di integratori ormonali per aiutare il loro sviluppo mentale in utero. Un simile trattamento però è stato tentato in passato, ma non aveva migliorato le abilità cognitive“.

Insomma, non solo dalla gestione consapevole della gravidanza dipende il futuro del nostro bebè, ma anche da ciò che è evidentemente incontrollabile come la quantità di ormoni che balzano su e giù in nove mesi. L’ormone tiroxina farà pure il suo, va bene, ma ricordiamoci che le capacità intellettive e cognitive dei nostri cuccioli dipendono anche e soprattutto dal modo e dal contesto in cui noi li alleviamo.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Il verde vicino scuola accelera lo sviluppo cognitivo dei bambini

I bimbi allattati al seno sono più intelligenti. La conferma in uno studio brasiliano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook