Attenzione, ritiro marsupi e seggiolino: rischio lesioni per i bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una serie di seggiolini auto e due marsupi potrebbero provocare lesioni ai bambini. Per questo, il Rapex, il sistema europeo di allerta, ne ha disposto l’immediato ritiro dal mercato.

Anche se i dispositivi per portare i bambini, in auto o in braccio, dovrebbero essere sicuri purtroppo non sempre si rivelano tali, col rischio di provocare cadute accidentali o peggio, nel caso di incidenti in auto.

In questi giorni, il Rapex ha segnalato addirittura 3 tipologie di prodotti considerati pericolosi per i bimbi. Si tratta di una serie di seggiolini auto, prodotti in Cina e di due marsupi.

Seggiolini auto

Nel caso del seggiolino, la segnalazione arriva dalla Germania e riguarda una serie di dispositivi prodotti in Cina. Secondo quanto riportato dalla nota del Rapex,

“il sedile del veicolo non assorbe sufficientemente l’energia cinetica che verrebbe rilasciata in caso di incidente. Di conseguenza, il minore potrebbe essere vittima di lesioni. Il prodotto non è conforme al regolamento UNECE n. 44-04”.

Ecco tutte le marche coinvolte:

Abc Products Inc, Babyhit, Babyway, Baninni, Causalplay, Chelino, Cosatto, Globalluckybaby, Happy Baby, Heyner, Kiddo, Leader Kids, Lenox, Little Car, Lorelli, Lorelli (Saturn), Playxtrem, Rant, Safeway, 4baby, Bebesit, Bestbaby, Ca, Capsula, Mybaby, Osann, Parusok, Play.

Si tratta di un prodotto spagnolo, anche se la segnalazione è stata presentata da Malta. I seggiolini interessati sono stati prodotti tra il 2014 e il 2018.

screen seggiolino

Gli altri dati relativi ai seggiolini ritirati:

  • Numeri di omologazione: E1 04301313, E1 04301371
  • Tipi: LB-363, BBC-Q5

Marsupi

Nel caso dei marsupi, i prodotti ritirati perché pericolosi appartengono a due marche. In realtà, in entrambi i casi si tratta di marsui non ergonomici. In aggiunta, il rischio è che le cinghie possano rompersi e il bambino potrebbe cadere. Segnala il Rapex che i prodotti non sono conformi alla norma europea EN 13209.

Il primo è il marsupio Swift – classic carrier di Infantino, caratterizzato da numero di lotto/codice a barre: 773554004298.

screen marsupio1

Il secondo marsupio ritirato è il Carramio baby carrier di Clippasafe caratterizzato da numero di lotto/codice a barre: 5015876022921. A segnalarlo è stata Malta anche se il prodotto proviene dal Regno Unito.

screen marsupio2

Questi dispositivi sono acquistabili anche online. Se li avete comprati, controllate marchi e numeri di lotto o codice a barre ed evitate di usarli per non mettere a rischio i vostri bambini.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook