Installiamo i fasciatoi anche nei bagni maschili! La campagna contro gli stereotipi di John Legend

fasciatoi-bagni-maschili-john

Non c’è niente di strano e di speciale: anche i papà cambiano i pannolini e avrebbero tutto il diritto di poterlo fare pure nei luoghi pubblici (se solo si trovassero i fasciatoi nei bagni maschili!). Negli Usa il cantante John Legend si sta facendo portavoce di una campagna contro gli stereotipi di genere che riguarda proprio questo tema.

Probabilmente conoscerete John Legend per i suoi brani romantici, come All of you, ma forse non siete altrettanto informati sui dettagli della sua vita privata e sopratutto sul suo pensiero in fatto di equità genitoraile. Il cantante è un personaggio famoso ma anche un papà come tanti altri: i suoi figli sono Luna di 3 anni e Miles, che ha da poco compiuto un anno.

Adesso papà John ha deciso di mettere la sua faccia in una campagna contro gli stereotipi di genere che, come ha dichiarato lo stesso cantante:pretendono troppo dalle mamme e così poco dai papà”:

Ogni volta che un uomo fa anche la cosa più piccola, tutti dicono ‘Oh, è incredibile. È un papà fantastico’. Le donne che fanno molto di più non vengono minimamente celebrate, perché si presume che quello sia il loro dovere”.

John conosce in prima persona il problema e, probabilmente, fa anche riferimento ad fatto di gossip che l’ha riguardato tempo fa. A poche settimane dalla nascita di Luna, il cantante è stato paparazzato fuori a cena insieme alla moglie Chrissy Teigen. E indovinate un po’? Tutti a criticare la mamma perché, secondo l’opinione pubblica, non doveva lasciare così presto per tutto quel tempo la figlia. Nessun accenno invece al fatto che anche il padre si era comportato allo stesso modo.

 

Ora la campagna “Love the Change”, di cui il cantante è testimonial, propone qualcosa di molto concreto: montare 5mila fasciatoi nei bagni pubblici maschili del Nord America nei prossimi due anni. Un modo intelligente per ridurre la distanza tra i (presunti) doveri di mamma e quelli di papà. Un pregiudizio culturale difficile da smontare ma il cantante ce la sta mettendo davvero tutta.

John Legend ha partecipato ad un video in cui si vedono diversi papà impegnati in un gesto, tanto fondamentale quanto semplice, come quello di cambiare il pannolino, qualcosa che, fortunatamente, sempre più uomini compiono ogni giorno. Gli scenari però sono bizzarri: John ad esempio cambia suo figlio sul pianoforte, c’è il papà che lo cambia sul sedile dell’auto e un altro addirittura nel portabagagli. Si vede anche la foto (che ha fatto il giro del mondo) del papà statunitense immortalato mentre era costretto a cambiare suo figlio seduto nel bagno in posizione scomodissima, proprio perché non era disponibile un fasciatoio.

Rimane quindi il problema per i padri di poter cambiare i propri figli comodamente al posto delle mamme anche nei luoghi pubblici, cosa difficile dato che spesso, se ci sono, i fasciatoi si trovano esclusivamente nei bagni delle donne. Un fatto che in alcuni casi non è solo discriminante ma può rivelarsi anche un vero e proprio problema (pensiamo ad esempio ai padre single o alle famiglie composte da due papà).

Il cantante è molto sensibile al tema dell’equità tra genitori ed è sempre in prima linea nella realizzazione di progetti contro gli sterotipi di genere, per far sì che i padri possano avere un ruolo più attivo nella genitorialità.

Il tema dei fasciatoi nei bagni maschili è molto sentito e non solo negli Usa. E’ stata lanciata un po’ in tutto il mondo, Italia compresa, la campagna #squatforchange, #iocambio in Italia, che chiede proprio di installare questi oggetti fondamentali per il cambio anche nei bagni degli uomini.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Seguici su Instagram
seguici su Facebook