Accordo Lego-Ikea: ‘porteremo il gioco nella vita di tutti i giorni’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ikea e Lego si stringono la mano e creano una nuova alleanza in nome del gioco e del divertimento per i bambini.

Non sono stati resi noti ancora molti dettagli. Ciò che è certo è che la collaborazione tra il colosso dei mattoncini e la società svedese nascerà il prossimo anno.

Racconta Ikea che tutto è iniziato con un invito del gruppo LEGO: “Vuoi giocare?” a cui la società ha subito risposto “Sì”.

Portare il gioco nella vita di tutti i giorni. Sono queste le parole di Ikea in merito all’accordo:

“In IKEA vogliamo prima di tutto risolvere questo conflitto incorporato o forse solo percepito… perché crediamo che più giochi rendano la casa e il mondo un posto migliore”, ha detto Fredrika Inger, Business Area Manager per Children’s IKEA.

“Sappiamo che il gioco è una parte importante della vita e crediamo nel potere del gioco, che ci consente di essere creativi, esplorare, sperimentare, sognare e scoprire. IKEA e il gruppo LEGO, uniscono le forze per incoraggiare a giocare di più”.

Nell’IKEA Play Report, la società svedese ha chiesto ai bambini cosa volessero e il 47% di loro ha dichiarato di volere più tempo di gioco con i propri genitori. Allo stesso tempo, il 90% dei genitori ritiene che il gioco sia essenziale per il benessere e la felicità. Secondo un altro studio sul gioco condotto dal LEGO Group, il 95% dei genitori ha risposto che il gioco è fondamentale per lo sviluppo del proprio bambino e che giocare con i mattoncini LEGO aiuta i bambini a essere creativi.

ikea lego

Come si tradurrà la collaborazione nella realtà?

Ci sarà una collezione Ikea di Lego? Mobili a forma di cubo caratterizzati da colori primari? Tavoli speciali in cui infilare direttamente i mattoncini?

L’unica informazione che abbiamo al momento è un teaser Instagram molto essenziale, quindi finora ci sono solo domande senza risposte.

In fin dei conti, i due hanno molto in comune: semplicità nelle linee, autoassemblaggio, spinta verso la creatività. Presto ne sapremo di più, fino ad allora gli amanti dei Lego potranno solo fantasticare.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto: Roarsweetly

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook