Giochi e attività da fare in casa coi bambini

In questo periodo in cui ci è stato chiesto di stare a casa e con bambini al seguito, spesso non sappiamo come intrattenere i più piccoli. Ecco allora una serie di suggerimenti e idee per trascorrere il tempo in maniera creativa e divertente.

Chi ha bambini a casa e magari contemporaneamente è impegnato con lo smart working, questi giorni si troverà molto probabilmente in difficoltà. Giustamente i piccoli hanno bisogno di essere impegnati nel corso della giornata e, per evitare che trascorrano ore e ore davanti alla tv, al tablet o al computer, devono essere stimolati a fare attività piacevoli e possibilmente anche educative.

I più grandi potranno dedicare del tempo anche allo studio ma per tutti gli altri via libera a giochi e attività di ogni tipo. Vi serve qualche idea?

Cucinare

I bambini generalmente adorano cucinare ma non sempre hanno l’opportunità di farlo dato che mamma e papà spesso vanno di corsa o preparano pranzo e cena quando loro non ci sono o dormo. Ecco allora che, se abbiamo un po’ di tempo da dedicargli, possiamo coinvolgerli nella realizzazione di ricette di ciambelloni, biscotti, pizza, ecc.

bambini-attivita

Foto © Evgeny Atamanenko/ Shutterstock

Arte in ogni sua forma

I bambini sono dei piccoli artisti e generalmente amano disegnare, colorare, dipingere ma anche maneggiare e creare forme di ogni tipo con pongo o pasta di sale. Armatevi dunque di fogli, matite, pennarelli, acquarelli, tempere o colori a dita e lasciate che i piccoli diano sfogo alla loro fantasia.

Ricordate poi che è possibile provare a dipingere anche utilizzando elementi naturali, ad esempio una rapa rossa, la curcuma mischiata ad un po’ d’acqua per fare i colori rosso e giallo, oppure utilizzare come originale pennello una foglia di lattuga o un pezzetto di carota (utilizzate gli scarti che avete in casa di frutta e verdura e usate al massimo la vostra creatività). Qui trovate dei suggerimenti sull’utilizzo e la creazione di coloranti naturali.

I più grandi ed esperti disegnatori (e scrittori) potranno creare un vero e proprio fumetto aggiungendo anche le didascalie.

Per quanto riguarda le ricette per il pongo, ne trovate alcune qui.

Se volete provare una versione aromatizzata della pasta di sale potete seguire la ricetta condivisa su Facebook dalle educatrici del Nido 1,2,3 stella di Roma:

Se preferite potete preparare la pasta al bicarbonato, oppure la sabbia cinetica.

Altre idee carine possono essere dedicarsi a lavoretti creativi dal riciclo di:

La bottega degli Alchimisti su Facebook propone poi una semplicissima attività che divertirà i più piccoli: creare degli occhi e poi posizionarli sugli oggetti che abbiamo in giro per casa per trasformarli un po’…

Baule dei travestimenti

Se non l’avete ancora, è arrivato il momento di creare un baule dei travestimenti da cui i bambini potranno attingere in ogni momento per mascherarsi, creare storie e personaggi. Non per forza all’interno ci devono essere veri e propri costumi di carnevale, vanno bene anche occhiali da sole, cappelli di vario tipo, camicie, maglioni larghi, magliette colorate di mamma e papà, grembiuli da cucina, ecc.

Origami

I bambini che hanno una buona manualità possono trovare divertente dedicarsi alla creazione di origami fatti di carta. Qui trovate alcuni suggerimenti utili.

Giochi da tavolo

E’ il momento di riscoprire i vecchi giochi da tavolo e magari anche di inventarne di nuovi. Qui trovate i giochi da tavolo più adatti per i più piccoli (2-4 anni), mentre in quest’altro articolo quelli adatti ai più grandicelli.

Leggere ma anche inventare storie

Ogni giorno leggete qualche libro ai vostri bambini o invitate a farlo da soli, se ne sono già capaci. Un’attività piacevole può essere anche quella di inventare storie magari con l’aiuto di un dado in cui, su ogni facciata, vi sia il disegno di un personaggio o di un luogo  (se non si hanno disponibili quelli già pronti si possono facilmente creare a casa). Tirandolo si dovrà inventare una storia partendo dal personaggio o luogo che è uscito come spunto iniziale. A giro con fratelli o genitori si andrà avanti nella storia inserendo sempre nuovi luoghi o personaggi ogni volta che si tira il dado.

Attività montessoriane

Per intrattenere al meglio i bambini più piccoli a casa ci vengono in aiuto anche alcune attività montessoriane come:

Esperimenti

Questo potrebbe essere il momento giusto per fare un simpatico esperimento con i propri bambini per fargli capire l’importanza di lavarsi le mani. Seguite quello che ha fatto questo papà scienziato con sua figlia. 

Un altro simpatico esperimento da fare con bambini un po’ più grandicelli e dei semplici ingredienti che tutti abbiamo in casa è quello sulla densità della materia. E’ tutto spiegato nel video seguente…

Teatrino o Kamishibai

Un’altra bella idea è quella di costruirsi in casa con del cartoncino un teatrino che i bambini potranno poi utilizzare per fare spettacolini di cui saranno ideatori, attori (o burattinai) e registi. Un’alternativa è quella del Kamishibai, il teatrino giapponese. Qui come realizzarlo. 

miyazaki

Cartoni animati d’autore

Sicuramente possiamo concedere anche del tempo ai bambini da trascorrere guardando qualche bel cartone animato. Se avete Netflix non perdetevi i capolavori d’animazione di Hayao Miyazaki.

Non cercate poi sempre per forza di trovare qualcosa da far fare ai vostri bambini, sappiamo che anche la noia è importante e può aiutarli a sviluppare e tirare fuori tutta la loro innata creatività e fantasia.

Leggi anche:

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook