I giocattoli dei bambini di tutto il mondo che ti faranno riflettere sulla nostra società

bambini-giocattoli-cover

Se vuoi capire come vanno le cose nel mondo, guarda prima di tutto come vivono le persone e soprattutto i bambini. I loro giocattoli possono dirci tanto e farci riflettere sul divario tra la società del consumismo e una società che vive in povertà.

Dollar Street è un progetto della Gapminder Foundation che ci fa vedere le cose sotto un altro punto di vista, ovvero con gli occhi di una parte di popolazione che vive con un reddito differente.

La co-fondatrice di Gapminder è Anna Rosling Rönnlund, una donna che ha trascorso gli ultimi 15 anni della propria vita a sensibilizzare l’opinione pubblica sul divario che esiste nel pianeta.

Il suo progetto ha visto la collaborazione di una squadra di fotografi che hanno visitato 264 case in 50 paesi e in ognuna sono stati fotografati gli oggetti della famiglia, compresi i giocattoli dei bambini.

Attraverso gli scatti viene mostrato uno scorcio di vita a diversi livelli di reddito, ma ciò che appare non è sempre quello che ci aspettiamo. Ecco alcune delle immagini più singolari che faranno riflettere anche sul consumismo della nostra società.

Zimbabwe

In una casa in Zimbabwe, dove si vive con 34 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è una palla fatta a mano

bambini giocattoli

Haiti

In una casa di Haiti, dove si vive con 39 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è una palla da tennis

bambini giocattoli1 1

Burkina Faso

In una casa in Burkina Faso, dove si vive con 45 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è una bambola di plastica rotta

bambini giocattoli3

India

In una casa in India, dove si vive con 65 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è una mazza da cricket fatta a mano

bambini giocattoli2

Filippine

Nelle Filippine, in una casa dove si vive con 98 dollari al mese a persona, i giocattoli preferiti sono statuine

bambini giocattoli5

Palestina

In Palestina, in una casa dove si vive con 112 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è una bottiglia di plastica

bambini giocattoli6

Giordania

In Giordania, in una casa dove si vive con 249 al mese a persona, il giocattolo preferito è un pupazzo di stoffa

bambini giocattoli7

Ruanda

In Ruanda, in una famiglia dove si vive con 251 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è un bastone

bambini giocattoli8

Stati Uniti

In una casa negli Stati Uniti, dove si vive con 855 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è un Lego

bambini giocattoli9

Cina

In una casa in Cina, dove si vive con 2235 dollari al mese a persona, il giocattolo preferito è un modello di carro armato militare

bambini giocattoli10

Leggi anche:

A 10 anni costruisce giocattoli in legno per i bambini più poveri

Dominella Trunfio

Foto

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Coop

Mini-muffin al cioccolato serviti e cotti nella buccia di clementine

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Coop

Natale Green, dal menù ai regali, dalle decorazioni alla tavola, la guida per le feste

Seguici su Instagram
seguici su Facebook