Giocabosco: tra gnomi e fate, il parco didattico a tema più piccolo del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In Lombardia, a Gavardo, in provincia di Brescia e a pochi chilometri dal Lago di Garda, sorge un bosco incantato, fatto di querce, di gnomi e di fate, dove tutto è magia, lo zucchero filato è buonissimo e il cellulare rimane in borsa.

Eccolo Giocabosco, il Parco Tematico Didattico più piccolo del mondo in cui delle fatine “gnomizzano i bambini” travestendoli da elfetti e poi si fa un meraviglioso percorso nella terra degli gnomi.

Fu Michela Sartori che nel 2005 si mise in testa di mettere su un Parco Didattico a tema, che oggi attrae famiglie e scolaresche in un bosco di querce, abitato da una numerosa famiglia di gnomi e fate.

C’è da sapere, infatti, che gli gnomi si sono trasferiti in questi posti ormai tanto tempo fa, dopo essere scappati da boschi e foreste minacciati dall’inquinamento e dal disboscamento, e ora sono custodi dei segreti della salvaguardia della natura e, insieme alle Fate, aspettano i più piccoli per trasmettere loro le conoscenze per diventare perfetti Guardiani dei Boschi.

fate bosco
giocabosco

Una bella camminata da fare a piedi, senza effetti stupefacenti e artificiali, in una semplice esperienza di educazione alla natura e al rispetto dell’ambiente e degli animali. Il percorso è sicuro e i genitori possono decidere se seguire gli gnometti nel percorso didattico o aspettarli nelle aree pic–nic.

Infine, si trova una zona dedicata al gioco libero, attrezzata con giochi figurativi in legno (casette, macchinine, labirinto, tunnel, casa sull’albero, altalene, scivolo, ponte tibetano) e dopo pranzo sono previsti laboratori, svago libero, truccabimbi e un mucchio di altre cose.

Sul sito ufficiale trovate tutte le informazioni su come arrivare e le modalità di prenotazione online.

Leggi anche

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook