Gli altri bimbi giocano a pallone, la piccola Gaia pulisce la spiaggia di Ischia dai rifiuti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lei porta il nome della Terra – Gaia – e per un po’ di tempo è stata lontana dai tradizionali giochi di spiaggia. Il suo scopo? Ripulire l’arenile della Mandra, sull’isola d’Ischia, dalle cicche di sigaretta e dai rifiuti in plastica, insieme alla sua amichetta Diana. E così una foto che ritrae la piccola, di appena 9 anni, alle prese con una pulizia volontaria ha fatto il giro del web ed è valsa un premio.

La ragazza dal costume rosa” o “La ragazza col retino”, come è stata ribattezzata Gaia, “ha dimostrato al mondo degli adulti quanto sia semplice essere quotidianamente concreti nel fare la propria parte per la salvaguardia dell’ambiente”, raccontano dall’Area marina protetta Regno di Nettuno.

Un gioco, quello di Gaia e Diana, che è diventato un monito: si divertivano raccogliendo cicche e spazzatura e nel contempo hanno consegnato una lezione di vita ai “grandi” che quei rifiuti li avevano lasciati proprio lì.

Da una foto scattata e dal post pubblicato su Facebook da Caterina Iacono dell’Area marina protetta, si sono susseguite in pochissime ore inaspettate reazioni di stima e l’immagine è diventata virale, tanto che sono stati d’obbligo l’individuazione della bimba e i ringraziamenti.

gaia pulisce ischia

Proprio per non lasciare questo gesto nel dimenticatoio e per fare da sprone, perché no, ai coetanei, grazie a un’idea di Gaetano Di Meglio, Direttore de Il Dispari, le due piccole sono state premiate con un attestato di merito e un pensierino da parte dell’Area Marina Protetta.

Bravissime Gaia e Diana, il vostro gesto ci riempie davvero di gioia e speranza!

Leggi anche:

Germana Carillo
Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook