Appello per Gabry: a 19 mesi ha bisogno di un donatore di midollo osseo #salviamogabriele

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha solo 19 mesi, Gabriele, ed è nato con una grave malattia genetica, la SIFD (Sideroblastic anemia with B-Cell Immunodeficiency, periodic Fevers and developmental Delay), che si può curare solo con trapianto di midollo osseo. È per questo che i genitori lanciano un appello: cercasi donatori tra i 18 e i 36 anni.

Esattamente come il piccolo Alessandro Maria (salvato da una linfoistiocitosi emofagocitica), anche Gabry Little Hero si trova, a nemmeno due anni di vita, a dover lottare con una sindrome rara, contro la quale la mamma e il papà, supportati dall’Admo, l’Associazione donatori di midollo osseo, stanno chiedendo aiuto.

Di SIFD esistono infatti 20 casi noti in tutto il mondo e Gabriele è l’unico in Italia. Una patologia che lo ha portato ad essere ricoverato già più di 15 volte (tra gli interventi anche quello per ridargli l’udito), con periodi di permanenza più o meno lunghi. Ma tra gli aspetti più brutti di questa sindrome ci sono l’immunodeficienza e l’anemia sideroblastica.
È per questo motivo che l’unica soluzione rimane il trapianto di midollo osseo per il quale, considerata l’unicità della sindrome, serve una compatibilità totale (e né i genitori né la sorellina gemella sono compatibili al 100%).

Come spiegano i genitori: “Solo 1 su 100mila può essere un gemello di Gabriele; è così bassa la possibilità di trovare un donatore compatibile pienamente. La ricerca è ancora più difficile perché si può entrare nel registro dei donatori solo se si ha tra i 18 e i 35 anni e si pesa più di 50 kg”.

Per sapere se si è compatibili, basta fare un semplice prelievo di sangue in qualche ospedale adatto alle tipizzazioni oppure aderendo a una delle iniziative della propria ADMO regionale. La donazione di midollo osseo, diversamente da quella di midollo spinale, consiste in un prelievo del sangue.

Avanti tutta allora!

Leggi anche:

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook