Il bambino seduto al banco di fronte alla sua scuola chiusa. La foto che sta facendo riflettere e discutere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sta facendo il giro dei social la foto di un bambino pronto a fare lezione di fronte al cancello chiuso della sua scuola a Salerno. È il frutto di una protesta pacifica contro l’ordinanza del Governatore De Luca che prevede lo stop alle attività didattiche fino al 30 ottobre in tutta la Campania.

La foto che vedete in copertina è stata scattata all’esterno della scuola Matteo Mari di Salerno e condivisa sul profilo social dal giornalista Adolfo Pappalardo che, commentando l’immagine, scrive:

“Protesta civile e silenziosa di un bambino e un gruppo di mamme per l’ordinanza regionale che ieri sera ha chiuso le scuole”

Nell’immagine, triste e desolante, si vede un bambino pronto a studiare come se fosse regolarmente in aula. Non si trova però insieme ai suoi compagni all’interno della classe ma fuori, di fronte al cancello chiuso della scuola.

Una protesta che ha visto protagonista il bambino ma anche un gruppo di mamme e che sta facendo molto discutere. C’è chi ritiene giusto e doveroso il provvedimento preso da De Luca e chi invece sostiene che, ancora una volta, a rimetterci sono i bambini privati della scuola a causa della cattiva organizzazione. Nonostante vi siano stati tanti mesi a disposizione, non si è riusciti a garantire la sicurezza.

La dirigente scolastica dell’istituto, Flavia Petti, ha dichiarato all’agenzia Dire che non era a conoscenza dell’evento ma:

“credo che il gesto sia dovuto a una reazione istintiva dei genitori dopo l’ordinanza di chiusura delle scuole. E’ comprensibile. Per loro è difficile gestire la didattica a distanza”.

Tante le persone che hanno condiviso a loro volta la foto, diventata un po’ il simbolo del fallimento della gestione di questa emergenza sanitaria sul fronte scuola.

 

Fonti: Salerno Today / Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook